TOMEI DI SPAPIZAR ACQUISTA L’HOTEL AMITERNUM DELL’AQUILA PER 2,3 MILIONI


L’AQUILA – Finisce l’era Quaianni per l’Hotel Amiternum dell’Aquila: gli eredi di Pio, che lo aprì negli anni Settanta, lo hanno infatti ceduto per 2,3 milioni di euro all’imprenditore Roberto Tomei, patron del ristorante-pizzeria Spapizar e dell’albergo La Compagnia del viaggiatore.

La struttura ricettiva, in posizione strategica nei pressi del casello autostradale dell’Aquila Ovest, all’inizio delle statali 17 e 80, comprende anche bar e ristorante.

Vittorio, Mara e Daniela Quaianni hanno venduto l’hotel, noto anche come motel Agip per la stazione di servizio adiacente che resta di loro proprietà, insieme ai contratti che avevano, tra gli altri, con alcune società di trasporto per la vendita dei biglietti degli autobus e con alcune compagnie telefoniche per le antenne posizionate sul tetto dell’hotel.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.