TREGLIO SI TRASFORMA NEL BORGO DEI FOLLETTI


TREGLIO – Treglio (Chieti) il 3 dicembre si trasforma, da mattina a sera, nel fantastico “Borgo dei folletti” con mercatino di Natale, attrazioni, giochi di una volta, laboratori, teatro e degustazioni

L’iniziativa è giunta alla terza edizione ed è a cura del Comune e dell’associazione culturale “Treglio affresco”.

“Tanti gli appuntamenti e le proposte, per incantare i più piccoli, ma per intrattenere e allettare anche gli adulti – dice in una nota il sindaco Masimiliano Berghella – Assolutamente da non perdere”.

Dalle 10 del mattino apertura di stand gastronomici e del mercatino di Natale. Sarà possibile degustare prodotti tipici, come crispelle con uvetta, pizza fritta, pizzelle arrotolate anche farcite con Nutella, salsicce, patatine, castagne, vin brulè, zucchero filato, maltagliati verdi con ceci, baccalà e castagne, reale di maiale stufato con cime di rape, scarola con pinoli e uvetta, gnocchi al sugo di cinghiale.

“Appuntamento luculliano – aggiunge Antonella D’Addario, presidente di Treglio affresco – ma anche ricco di attrazioni e laboratori didattici. Che saranno attivati dalle 14 e sono gratuiti. I bimbi potranno divertirsi con i minicorsi, seguiti dai folletti del paese”.

Previsti laboratori di ceramica, incisione e stampa, di assemblaggio e di cucina. Ci saranno inoltre fiabe animate e i giochi di una volta a cura degli abitanti di Azzinano, frazione di Tossicia (Teramo) paese dipinto che collabora con Treglio, insignito invece del titolo di borgo affrescato.

In piazza e lungo le vie del centro storico si potrà incappare nei personaggi del “Circo incantato”, come giocolieri, mangiafuoco e trampolieri; negli zampognari e negli sbandieratori che proporranno un breve spettacolo; nei maghi Paco e Dilan con le bolle di sapone. Suonerà la Banda di Scerni. E non mancherà “La ruota della fortuna”.

Il Teatro Studio proporrà due spettacoli, su “La storia vera del pifferaio di Hamelin”, alle 17 (costo 5 euro) e alle 19 con ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Il programma potrebbe subire modifiche causa maltempo.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.