ABRUZZESI NEGLI STATI UNITI, COLLEGAMENTO VIRTUALE CON MOSCIANO SANT’ANGELO


MOSCIANO SANT’ANGELO – Collegamento via Zoom da Mosciano Sant’Angelo (Teramo) con l’Associazione regionale abruzzese (Ara), presieduta da Nicola (Nick) Rapagnani originario di Basciano, a Delaware County, nell’omonima vallata che si estende tra gli stati della Pensilvania, New Jersey e Delaware, seppur la Contea faccia parte della Pensilvania.

A Mosciano si erano riuniti a cena presso La Locanda del Convento alcuni giornalisti per celebrare l’abruzzese-venezuelano Aldo Serafini, mentre negli Usa, l’Ara celebrava in ritardo la “Festa della Repubblica” (non potuta essere celebrata a giugno) con 10.000 partecipanti, assieme all’Italian-American Heritage Festival organizzato con la Coalition of Italian American Organizations pure presieduta da Rapagnani.

In Abruzzo, Rapagnani ha salutato i giornalisti Francesco Marcozzi, Walter De Berardinis, Paolo Martocchia e Dom Serafini (non parente di Aldo). Presenti alla cena vi erano anche il medico Carmine Cellinese, l’attore teatrale Roberto Di Donato e Daniele Ciaramellano dell’Aci Teramo.

Nel riquadro Zoom, Rapagnani è con Marie Di Mattia che ha curato la parte tecnica del collegamento.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021