PREMIO DI VENANZO ALLA FOTOGRAFIA CINEMATOGRAFICA, ESPOSIMETRO D’ORO ALLA CARRIERA A SERGIO D’OFFIZI


TERAMO – Sarà Sergio D’Offizi a ritirare l’Esposimetro d’Oro alla Carriera il prossimo 10 ottobre, al cineteatro Comunale di Teramo, nel corso della cerimonia di premiazione della 25esima edizione del Premio Internazionale della Fotografia Cinematografica “Gianni Di Venanzo”.

La giuria del Premio Di Venanzo, presieduta dal critico e saggista cinematografico Stefano Masi, ha inteso premiare una carriera eccezionale: D’Offizi, nato a Roma il 1 luglio 1934, ha girato ben 117 film come direttore della fotografia, 20 come operatore e 20 come assistente operatore.

Una vita intera dedicata al cinema, iniziata a 17 anni seguendo il padre che lavorava nel campo della produzione cinematografica. Ha legato il suo nome a molti film di Alberto Sordi e a tanti altri registi della commedia italiana.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.