RARISSIMI VINILI IN MOSTRA PER I CINQUANT’ANNI DEL CONSERVATORIO DELL’AQUILA


L’AQUILA – Una Festa Internazionale della Musica 2018 densa di significato quella che il Conservatorio “Alfredo Casella” celebrerà giovedì prossimo, 21 giugno, all’Aquila.

La giornata coinciderà, infatti, con l’avvio del programma di manifestazioni organizzate per celebrare il 50° anniversario dell’istituto musicale aquilano che lo illustrerà alla stampa in occasione dell’inaugurazione della mostra, ore 15,30, di copertine e vinili rarissimi che sarà visitabile fino al mese di settembre allestita nel foyer dell’Auditorium del Conservatorio in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti dell’Aquila.

Giovedì prossimo dunque, 21 giugno dalle ore 10 e fino a tarda serata concerti, seminari, incontri, workshop e mostre animeranno la sede dell’istituto musicale aquilano (Via Francesco Savini) celebrando una storia lunga 50 anni fatta di successo, impegno e tanto lavoro.

Ingredienti che hanno portato il Conservatorio dell’Aquila ad essere uno dei migliori d’Italia. Tanto che il concerto finale della Festa della Musica, alle ore 21 presso l’Auditorium del Conservatorio stesso, sarà tenuto dall’Orchestra nazionale dei Conservatori italiani nella sua formazione di archi.

Ma proprio per le felici concomitanze la Festa della Musica 2018 al Conservatorio dell’Aquila sarà preceduta da una pre inaugurazione. Perché il giorno precedente, mercoledì 20 giugno, si svolgerà una maratona Jazz, la giornata Dobbins.

Il Dipartimento di Jazz del Conservatorio “Alfredo Casella” dell’Aquila, coordinato da Paolo Di Sabatino, presenta The Evolution of Solo Jazz Piano, progetto ideato da Michele Francesconi, docente di pianoforte jazz, e ispirato al celebre libro di Bill Dobbins, Contemporary Jazz Pianist. Al progetto parteciperanno la classe di pianoforte jazz, Massimiliano Coclite (docente di canto jazz) e Massimiliano Caporale (docente di composizione e arrangiamento jazz).

Alle 18,00 sempre del 20 giugno prossimo presso l’Auditorium del Conservatorio, alla presenza della rettrice dell’Università dell’Aquila e del direttore del Conservatorio, si terrà la cerimonia di proclamazione dei vincitori del Premio Anna Grossi (due studenti del Conservatorio e due della Facoltà di Ingegneria). Il premio è stato istituito dall’associazione “Il sorriso di Filippo” ed è dedicato alla studentessa del Conservatorio aquilano scomparsa nel tragico sisma del 24 agosto 2016.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021