COVID, SALTA LA SERATA “TRE VINI E TRE FORMAGGI” ALL’AQUILA


L’AQUILA – A causa del Coronavirus salta anche la serata Tre Vini e Tre Formaggi, l’appuntamento semestrale con cui l’Onaf dell’Aquila conduce in un ideale viaggio tra i sapori più tipici delle varie regioni italiane.

La consueta serata arricchita dalla “lezione” di Massimo Ciuffetelli, veterinario della Asl, che solitamente si svolge alla fine di maggio e a novembre, quest’anno salta l’edizione primaverile e si dà appuntamento all’autunno.

“L’epidemia non ci permette di incontraci così numerosi e pertanto dobbiamo rimandare il nostro meeting”, affermano gli organizzatori, capitanati dal delegato dell’Onaf Tonino Scardone, “così come abbiamo dovuto rinviare la parte restante del corso 2020 di assaggiatori Onaf ai partecipanti del quale vanno le nostre scuse e i nostri particolari saluti”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.