IL 2 GIUGNO A RIOFREDDO TORNA LA SAGRA DEGLI GNOCCHI CON OMAGGIO A FABER


RIOFREDDO – Il 2 giugno torna per il 12esimo anno consecutivo la sagra degli gnocchi a Riofreddo (Roma), richiamo per numerosi abruzzesi.

Rigorosamente preparati a mano, gli gnocchi rappresentano uno dei piatti tipici del paese.

Sempre pronta all’innovazione e alle richieste dei visitatori che da anni affollano le manifestazioni del piccolo borgo al confine tra Lazio e Abruzzo, per il 2017 la Pro loco ha previsto la possibilità di mangiare a pranzo e a cena con un menù completo ultra economico al costo di 10 euro che comprende gnocchi al sugo di carne, salsiccia alla brace, pomodorini e pane, bibita (acqua o vino).

C’è naturalmente anche la possibilità di acquistare il piatto singolo e panini con salsiccia. Dal pomeriggio arrosticini e patatine fritte.

Intrattenimento per i bambini con il maxi gonfiabile gratuito e tante altre sorprese.

Nel corso della sagra si svolgerà il Festival Incanto organizzato dal Comune di Riofreddo.

Alle 17,00 inaugurazione Piazzetta Fabrizio De Andrè, alle 18,00 Corale Armonica Sinfonica in concerto e alle 21,00 tributo a Fabrizio De Andrè con la partecipazione di Stefano Crialesi, Marco Malatesta e Stefano Fiori.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021