SAPORI DI MARE E DI TERRA CON ZONFA SULLA COSTA DEI TRABOCCHI


FOSSACESIA – Primo ritorno ai fornelli in grande stile per William Zonfa, che a luglio scorso ha lasciato il ristorante aquilano con cui undici anni fa ha conquistato per la prima volta la stella Michelin.

Lo chef venerdì scorso ha deliziato i palati degli ospiti di una speciale cena organizzata al Supporter Deluxe Hotel di Fossacesia (Chieti).

Un incontro tra tradizione e innovazione nel segno dell’eccellenza, com’è stata definita la serata a cui hanno partecipato 120 persone che hanno degustato un menù coi prodotti del mare e con l’immancabile “A occhi chiusi”, la reinterpretazione dello chef della parmigiana di melanzane.

“È stata un’esperienza magnifica, in una location strepitosa ed esclusiva e con persone uniche che mi hanno accolto fin dal mio primo ingresso in struttura con un’infinita e sincera disponibilità”, ha commentato Zonfa, “tutto questo ha fatto sì che io mi sentissi davvero a casa”.

Per la prima volta con il marchio “Pregiata abruzzese” sulla giacca, lo chef non ha voluto svelare se si tratta del nome del suo nuovo ristorante che dovrebbe vedere la luce entro l’anno all’Aquila o dell’etichetta di una selezione di prodotti.

LE FOTO

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.