VINITALY, SPECIAL EDITION CON IL SEGNO PIÙ PER LUNGAROTTI


VERONA – La ripresa dei mercati esteri per un ritorno quasi alla normalità. La special Edition del Vinitaly, che Virtù Quotidiane come sempre segue con dirette video e approfondimenti sul posto, per Lungarotti, azienda umbra fondata nel 1960 da Giorgio Lungarotti, ha il segno più.

L’export manager Francesco Zaganelli traccia un bilancio della tre giorni e analizza l’evoluzione dei mercati esteri con la pandemia, per l’azienda attiva all’enoturismo e attenta alla sostenibilità, prima azienda in Umbria a ottenere la certificazione Viva, valutazione dell’impatto della vitivinicoltura sull’ambiente.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021