A CAMPO IMPERATORE TORNA LA SPRING SESSION, LA MONTAGNA PER TUTTI


L’AQUILA – Sabato 13 e domenica 14 aprile torna a Campo Imperatore (L’Aquila) la Spring Session, l’evento di primavera dedicato alla montagna in tutti i suoi aspetti.

Spring Session nasce nel 2014 per iniziative dell’Associazione Gran Sasso Anno Zero, assieme al Festival della Montagna, come evento dedicato alla promozione del comprensorio montano del Gran Sasso, delle sue molteplici potenzialità sportive, turistiche ed economiche. Nel corso delle tre edizioni 2014, 2015 e 2016, Spring Session ha portato sul Gran Sasso migliaia di persone, dando loro l’opportunità di scoprire o praticare numerose attività sportive – scialpinismo, freeride, snowboard, freestyle, sci alpino, mountain bike, escursionismo, snowkite, slack line – in sicurezza sotto la guida di professionisti, rilassarsi nella spettacolare natura del Parco Nazionale ed attraverso punti ristoro, mercato eno-gastronomico, produttori locali, giochi per bambini, apreski, dj set e live music e molto altro.

Nonostante le difficoltà degli ultimi anni Spring Session torna con l’edizione 2019, inserendosi in un momento delicato per la stazione di Campo Imperatore (2100 s.l.m.) attualmente soggetta ai lavori di ristrutturazione dell’albergo. Per valorizzare al massimo il ripristino degli impianti e con l’obiettivo di rivitalizzare la stazione, Spring Session propone attività sulla neve all’insegna del divertimento e dell’agonismo. La manifestazione che si svolgerà nel comprensorio di Campo Imperatore, vuole chiudere la stagione invernale mettendo insieme divertimento, adrenalina e sicurezza.

L’evento sarà distribuito in due giornate in cui sarà possibile partecipare ed assistere a gare ed a differenti attività quali downhill, snow bike, snowboard e freestyle, scialpinismo, campo artva, ski test a cura del marchio Scott e snowscoot. Non mancheranno inoltre apreski e djset in quota a cura dell’Ostello LoZio.

Tre le competizioni in programma: Gran Sasso Twin Cup, Mini Avalanche del Gran Sasso e Rail Jam Appennino United.

GRAN SASSO TWIN CUP

Gara FISI di scialpinismo a coppie all’interno del comprensorio di Campo Imperatore, sarà coordinata dallo Sci Club Paganica in collaborazione con Live Your Mountain. Partenza e arrivo della gara alla chiesetta di Campo Imperatorore.

MINI AVALANCHE DEL GRAN SASSO

Gara di downhill in bike sulla neve, 1°edizione, coordinata da Escursioni da Paura e Gravity Academy, in collaborazione con Decathlon. La linea di start, posizionata all’imbocco della Pista Panoramica preparata ad uopo, consentirà la formula della “partenza di massa”, sullo stile della “Mega Avalanche” di Cervinia o la “Mountain of Hell” di Les Deux Alpes.

Potrà essere usata ogni tipo di bike, preferibilmente elettrica in quanto non è prevista la risalita con impianto. Verranno premiati i primi tre assoluti.

RAIL JAM APPENNINO UNITED

Gara di snowboard freestyle/Rail/Jam Session, 1°edizione, coordinata da Highers, Ji locals, Ranzla e Jibtek, con la collaborazione di Boardroom, Crazyboard, Dodi’s, Lele Shop.

La gara è aperta a tutti gli snowboarder e si svolgerà presso lo Snowpark, con un plaza rail

appositamente costruito per l’evento, dj-set dedicato, dove riders se le suoneranno a suon di trick. Saranno in palio premi in materiale tecnico – snowboard di vario genere. L’iscrizione è gratuita.

CAMPO ARTVA

Campo di esercitazione coordinato dal personale del Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (disponibile a partire dalle 10.00). Attività è di divulgazione ed illustrazione delle tecniche di sicurezza ed auto-soccorso in ambiente innevato.

TEST SKIALP

Coordinato dal brand Scott, sarà possibile provare il nuovo materiale tecnico per tutta la durata della manifestazione.

 

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022