A PIEDI FINO IN PUGLIA SUL VECCHIO CAMMINO DELLA TRANSUMANZA, ASSUNTA E GIANFRANCO SULLE TRACCE DI SAN FRANCESCO


AVEZZANO – Vacanze alternative per due ragazzi marsicani che dallo scorso 8 agosto si sono messi sulle tracce di San Francesco percorrendo il cammino “Con le ali ai piedi” per arrivare fino in Puglia.

Gianfranco Fortuna di Avezzano (L’Aquila) e Assunta Matassa, naturalizzata in Abruzzo ma originaria di Castro dei Volsci (Frosinone), patria di Nino Manfredi, hanno deciso di trascorrere le proprie ferie tra la natura e la spiritualità percorrendo il cammino che da Poggio Bustone (Rieti) conduce a Monte Sant’Angelo (Foggia).

“Siamo partiti da Celano, tappa a noi più vicina, per vivere questa esperienza unica e particolare – racconta Gianfranco a Virtù Quotidiane – . A causa della pandemia abbiamo dirottato le nostre vacanze ed eccoci qui a percorrere dai 20 ai 25 km al giorno tra i paesi dell’Abruzzo, del Molise e a breve anche della Puglia”.

Cammino fatto di valli, montagne, altipiani e colline alla scoperta di luoghi poco conosciuti, di paesini bellissimi e città importanti, di una natura ricca e poco attraversata, “Con le ali ai piedi” ripercorre, in parte, i tratturi della transumanza.

“Per la notte abbiamo contattato i diversi gestori di riferimento delle varie tappe – spiega Assunta – nei posti invece in cui non vi sono degli alloggi veniamo ospitati dai frati o dai preti, l’importante è avvisarli con anticipo, proprio a causa delle problematiche di sanificazione legate al Covid”.

“Una volta arrivati, il 24 agosto, ci fermeremo qualche giorno a Manfredonia e poi faremo ritorno a casa. Per ora non abbiamo incontrato molti peregrini ma abbiamo conosciuto invece una persona che si prende cura del percorso, tagliando l’erba in eccesso o installando la giusta segnaletica. Un’esperienza di vita che non dimenticheremo mai”, conclude Gianfranco.

LE FOTO

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.