A PRETURO UN CENTRO DI SOCIALITÀ PERMANENTE


L’AQUILA – Nasce una nuova realtà a Preturo (L’Aquila): la Pol.D. Atletico Amiternum, in collaborazione con l’associazione culturale Amiterno e l’associazione Il Cenacolo degli Angeli Onlus e il sostegno dell’Amministrazione separata dei beni di uso civico (Asbuc), del Comune dell’Aquila e della Fondazione Carispaq, dà il via al nuovo “Centro di Socialità Permanente” a Preturo.

Il progetto – informa una nota – intende creare un nuovo spazio di aggregazione stabile che parta dallo sport e da un nuova scuola calcio e scuola pallavolo gestita dall’Atletico Amiternum, che già possiede una prima squadra di calcio composta da tanti ragazzi del territorio usciti dal proprio settore giovanile, finalizzata al coinvolgimento delle famiglie del territorio; con questa scuola interagiranno Il Cenacolo degli Angeli Onlus (che gestisce la casa famiglia di Colle di Preturo) e l’associazione culturale Amiterno che organizzerà attività ed eventi culturali che coinvolgeranno in maniera trasversale tutti gli iscritti.

I corsi di calcio saranno riservati ai bambini e alle bambine nati tra il 2007 e il 2014, la scuola di pallavolo ai nati tra il 2008 e il 2013.

Le attività sportive, sociali e culturali si terranno presso la nuova tensostruttura donata dall’Università degli studi dell’Aquila e montata dal Comune dell’Aquila e dall’Asbuc Preturo sul terreno adiacente il campo sportivo comunale di Preturo.

Questo progetto era rimasto fermo per mesi a causa di pastoie burocratiche ma una recente riunione dei capigruppo del Consiglio comunale è riuscita finalmente a dare il via all’operazione, anche grazie alla presa di posizione dell’assessore allo sport, Vittorio Fabrizi, che ha insistito affinché una frazione popolosa come quella di Preturo potesse avvantaggiarsi grazie a questo ambizioso progetto di rilancio sociale.