ABRUZZO PROTAGONISTA A “CIAO DARWIN” CON 31 ENNE CHIETINA

CHIETI – Abruzzo protagonista alla trasmissione Ciao Darwin di Canale 5. Durante la puntata di venerdì scorso del popolarissimo programma condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti, Ambra Porreca, 31 anni di Chieti, ha infatti partecipato alla gara “belli contro brutti”, con la seconda squadra.

Presentatrice di eventi teatrali e canori locali, attrice e aiuto regista della compagnia teatrale “I Marrucini”, segretario, tesoriere e addetto stampa della Federazione Italiana Teatro Amatori (Fita) dell’Abruzzo, la giovane è corista soprano del coro del circolo Acli 2000 di Chieti, nonché responsabile delle benemerite dell’associazione nazionale carabinieri sezione di Chieti.

“Nel mese di ottobre ho fatto il provino a Montesilvano – ha raccontato – dove scherzando dissi che ero disponibile a partecipare a qualsiasi categoria, anche quella dei brutti. Una mattina appena svegliata, squilla il telefono, e mi sento dire: ‘Buongiorno, lei è la signorina Ambra Porreca, chiamo dalla produzione della trasmissione Ciao Darwin, le comunico che lei è stata selezionata per partecipare come concorrente alla quinta puntata della trasmissione’. Non riuscivo a crederci. La produzione ha deciso che dovevo concorrere nella squadra dei brutti, anche se non tutti erano d’accordo, infatti mi dissero anche di dover essere struccata in studio durante la puntata”.

“Il momento più emozionante è stato quando durante la sigla iniziale del programma stavo scendendo quelle famose scale, dove scendono tutti i concorrenti, per andare a sedermi alla mia postazione numero 34 nella categoria ‘Brutti’, tutti pronti ad affrontare prove divertenti come il genodrome, la prova di canto, il dibattito con le due squadre a confronto, la prova ‘a spasso nel tempo’, la prova di coraggio, il defilè e infine il gioco dei cilindroni composto quiz culturali, per determinare i caratteri dell’uomo del Terzo Millennio”.

“La Madre Natura di questa puntata è stata la modella croata Sara Vulinovic. Le due categorie umane, rispettivamente la squadra dei belli aveva come capitano la modella e attrice Youma Diakite, mentre la mia squadra dei brutti aveva come capitano l’attore comico dei cine-panettoni Enzo Salvi, che si è distinto come sempre per la sua simpatia – ha aggiunto Ambra – . Sono stata selezionata dalla produzione per partecipare alla prova a squadre ‘Genodrome’, in cui io insieme ai miei amici Valentina, Marco, Andrea, Alessandro, Aldo e Angelo ho cercato con tutte le forze di superare il percorso ad ostacoli, ma a causa di difficoltà anche impreviste, purtroppo mi ero fatta male alla spalla e faceva molto freddo, alla fine non siamo riusciti a terminare la prova e costretti a un’epocale sconfitta contro la squadra dei belli nettamente più forte”.

“Con la mia squadra dei brutti, di cui ho fatto orgogliosamente parte”, ha concluso Ambra, “siamo diventati una grande famiglia, e per rimanere in contatto, abbiamo creato un gruppo su Whatsapp in cui ci scriviamo tutti i giorni, sempre con la promessa di rincontrarci al più presto e fare una bella rimpatriata tutti insieme tra amici”.

Articoli correlati