AGRICOLTURA: REGIONE ABRUZZO PUBBLICA II BANDO PER I GAL PER AREE COLPITE DA EVENTI CALAMITOSI


L’AQUILA – Nell’ambito della misura 19 (sostegno allo sviluppo locale Leader) del Piano di sviluppo rurale 2014-2020, la Regione Abruzzo ha pubblicato, oggi, il bando per la seconda selezione del Gal e delle strategie di sviluppo locale di tipo partecipativo.

Il bando è a favore dei territori rurali colpiti dagli eventi calamitosi (sisma e neve) degli anni 2016 e 2017.

In questo caso, tuttavia, non possono accedere ai finanziamenti i territori che siano già inclusi in un Psl già ritenuto finanziabile a seguito di quanto disposto dalla determinazione regionale DPD020/78 del 27 ottobre 2016.

I fondi a disposizione sono di circa 3 milioni e 400mila euro.

“Grazie alle risorse aggiuntive destinate dalle altre regioni a favore del Fondo di solidarietà per i danni del sisma e per le nevicate eccezionali di gennaio – ha detto l’assessore alle politiche agricole, Dino Pepe – ci siamo immediatamente attivati per erogare immediatamente le risorse che serviranno, in questo caso, a sostenere i territori rurali abruzzesi colpiti dagli eventi calamitosi. Il nostro obiettivo – ha concluso Pepe – è snellire le procedere e rendere già disponibili i fondi”.

Per il presente intervento, tenuto anche conto dell’Accordo di partenariato 2014-2020, sono interessate le aree C e D (riportate nell’allegato al bando del Psr Abruzzo), ovvero le aree del cratere del sisma 2016/2017 (DL 189/2016 e 8/2017 del 9 febbraio 2017e rispettive leggi di conversione L. 229 del 15 dicembre 2016 e L. 45 del 7 aprile 2017) e le aree colpite dalle eccezionali precipitazioni nevose del gennaio 2017 (DGR 370/2017 del 7 luglio 2017), che non siano incluse in territori coperti da strategie ritenute finanziabili a seguito della determina DPD020/78 del 27 ottobre 2016. La piattaforma di caricamento delle istanze sarà disponibile da oggi e fino alle ore 14.00 del giorno 20 ottobre 2017.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2020