“ASPETTANDO LA PERDONANZA”, A PIAZZA CHIARINO UNA TRE GIORNI DI MUSICA E DIVERTIMENTO

foto italiajazz.it

L’AQUILA – Manca sempre meno alla 728esima Perdonanza Celestiniana. Un’edizione straordinaria quella di quest’anno, con la visita di Papa Francesco che aprirà la Porta Santa e un programma artistico di alto livello, con Diodato, Roberto Vecchioni, Fabri Fibra, Claudio Baglioni e tanti altri.

Ad accompagnare la città verso l’evento di punta dell’estate aquilana arriva “Aspettando la Perdonanza”, una tre giorni di musica, balli e divertimento in programma il 17, 18 e 19 agosto a Piazza Chiarino.

L’evento è a cura dell’associazione “Jamo Frà”, con a capo Francesco Placidi: “Ringrazio il Comune e i commercianti locali per il sostegno”, dice. “Sarà una tre giorni di musica e divertimento, sempre nel rispetto di residenti e commercianti, i primi a scommettere su un centro storico che sta pian piano tornando ai fasti di un tempo”.

L’orario delle tre serate andrà dalle 19,00 all’1,00. Si parte di mercoledì con Le Indiesponenti, Daniele Santarelli e Di Palma. Il giovedì vedrà protagonisti gli artisti di Alti Records, l’etichetta discografica di Luigi Tarquini e Federico Fontana, tra cui Itsgiuz, L’Ode, Amelia, con un dj set di chiusura sempre della stessa etichetta. Per la serata conclusiva torna sul palco la storica formazione aquilana dei Dabadub Sound System, con il dj set di chiusura affidato ai piatti di Dj Borraccia.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022