BANCA DELLA TERRA: REGIONE ABRUZZO APPROVA REGOLAMENTO ATTUATIVO


L’AQUILA – Con decreto n. 2 del 12 luglio 2017, il presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso, ha approvato il regolamento di attuazione della legge regionale 8 ottobre 2015, n. 26 recante “Istituzione della Banca della Terra d’Abruzzo”.

All’articolo 1 della legge regionale, si legge che presso il Dipartimento Politiche dello sviluppo rurale viene istituita la Banca della Terra che consta di un albo suddiviso in elenchi provinciali comprendenti terreni e fabbricati rurali distinti in beni di proprietà pubblica e in beni di proprietà privata.

I terreni agricoli incolti o abbandonati e i fabbricati non utilizzati vengono censiti dai comuni che trasmettono i relativi dati alla Regione.

Coloro che intendano coltivare i terreni censiti dalla Banca della Terra d’Abruzzo, purché in possesso dei requisiti richiesti, potranno presentare domanda alla Regione.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.