BONUS ALIMENTARE, ECCO COME CHIEDERLO A PESCARA


PESCARA – Da oggi a Pescara è attivo il numero 085-4283200 attraverso il quale chi ne ha bisogno può rivolgersi al Comune per acquisire informazioni e compilare i moduli per ottenere il bonus alimentare, che potrà essere costituito o da un pacco alimentare, o da un borsellino elettronico o da buoni spesa cartacei nominali.

Il bonus riguarda i residenti già inseriti nel Pronto intervento sociale (Pis) o che hanno l’assistenza domiciliare ed educativa e che hanno un reddito Isee non superiore a 8mila euro l’anno, donne vittime di violenza e in difficoltà economica, lavoratori con attività sospese dalle normative di emergenza e senza altri redditi, cittadini in gravi difficoltà economiche.

La somma che sarà erogata è di 150 euro se il nucleo è di una persona, 220 se di due persone, 290 euro se di tre, 360 euro se di quattro, 430,00 euro se di cinque e di 500 euro per nuclei da sei o più componenti. Per ogni componente con meno di 2 anni di età è prevista una maggiorazione di 50,00 euro.

Il modello per le domande sarà a breve pubblicato sul sito del Comune www.comune.pescara.it.

“Intendo ringraziare innanzitutto il sindaco che tanto si sta spendendo per affrontare questa situazione del tutto straordinaria. Ma i miei ringraziamenti vanno anche a tutti i componenti, sia di maggioranza che di opposizione, che hanno dimostrato che insieme possiamo dare risposte concrete a chi ha bisogno”, commenta in una nota l’assessore comunale Nicoletta Di Nisio.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.