DALLA REGIONE FONDI PER IL PESCE NELLE MENSE SCOLASTICHE


PESCARA – Il Dipartimento delle Politiche agricole di sviluppo rurale e della pesca della Regione Abruzzo rende noto che è stato pubblicato il bando relativo ai finanziamenti per gli interventi previsti dalla misura 5.68 “Misure a favore della commercializzazione” di prodotti ittici nelle scuole dell’infanzia o primarie abruzzesi per l’anno scolastico 2019/2020.

Il plafond finanziario (misura Feamp) messo a disposizione ammonta a 140.046,00 euro.

Sono ammissibili le iniziative progettuali che abbiano ad oggetto il consumo di pesce approvvigionato allo stato fresco (refrigerato) o riconducibili ad attività di pesca in mare, esercitate da imprese regionali o da imprese di acquacoltura con unità operative in Abruzzo.

“La progettazione – spiega il vicepresidente con delega alla pesca, Emanuele Imprudente – è rivolta agli alunni delle scuole dell’infanzia o primarie pubbliche localizzate nel nostro territorio e prevede il consumo di prodotti ittici di qualità. I progetti che saranno presentati dai Comuni – aggiunge – devono prevedere sia azioni di sperimentazione della somministrazione attraverso il servizio mensa del prodotto ittico locale, opportunamente trasformato, che attività formative di educazione alimentare”.

Possono produrre istanza di ammissione ai benefici i Comuni della Regione Abruzzo responsabili della refezione nelle scuole dell’infanzia o primarie pubbliche localizzate nel territorio regionale. Il bando scade il prossimo 16 settembre 2019.