EDIFICI MEDIOEVALI DANNEGGIATI DAL TERREMOTO, ALL’AQUILA STUDIOSI DI UNIVERSITÀ STRANIERE


L’AQUILA – Oggi, venerdì 12 luglio, presso la sede Ance dell’Aquila, si svolgerà la prima selezione dei progetti partecipanti alla prima Biennale di architettura dell’Aquila, a tema “Edifici medioevali danneggiati dal terremoto”.

I partecipanti, provenienti da molte università straniere, parteciperanno con i loro lavori alla prima selezione.

Tre gruppi di lavoro, singoli professionisti o studenti, saranno scelti per passare alla fase finale che, avrà luogo all’Aquila il prossimo anno.

La giuria internazionale, scelta tra i docenti di tutte le università partecipanti, sarà rappresentata all’Aquila dagli ingegneri Antonello Ricotti Silvio Masciocchi, e dagli architetti Alessandro Panella e Leonardo Diaz Splendiani.

Le università partecipanti che, con grande impegno, hanno supportato i propri studenti durante lo svolgimento dei lavori – si legge in una nota – saranno presenti con loro delegati al momento della fase finale e premiazione dei progetti vincitori che avverrà il mese di febbraio 2020.

Partecipano Universidad Nacional de Colombia, Universidad Catolica de Colombia, Pontificia Universidad Javeriana, Universidad S. Thomas, Universidad Minuto de Dios , Universidad Piloto de Colombia, Universidad La Gran Colombia, Universidad Antonio Narino, Universidad Militar Nueva Granada, Universidad Pedagogica y Tecnologica de Colombia, Universidad Cooperativa de Colombia.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021