ELLINGTON CLUB, AL PIGNETO RIPRENDE VITA IL SOGNO RETRÒ


ROMA – Giovedì 1 ottobre dalle ore 20,00, il sogno retrò di Ellington Club al Pigneto riprende vita con un Re-Opening Party che vedrà coinvolti gran parte dei protagonisti della nuova stagione 2020-2021, presentata dall’attrice e cantante Vera Dragone che, quest’anno, firma la direzione artistica del club con il sostegno del partner artistico e di vita Alessandro Casella, veterano dell’intrattenimento delle notti romane.

I due, da sempre promulgatori del gusto vintage e tra i primi fautori di eventi a base di sonorità swing, rockabilly e musica dal vivo, presentano al pubblico un calendario ricco di live & drag show, concerti a tema, aperitivi performativi, burlesque show e, dulcis in fundo, un nuovo spazio dedicato alla stand up comedy,che vedrà i maggiori protagonisti del genere susseguirsi sul palco del Pigneto per un giorno a settimana.

Il locale nasce come vero e proprio omaggio a Duke Ellington e a tutto quel panorama di immortali artisti del secolo passato, che ogni sera troveranno casa nel rifinito locale di Via Anassimandro.

“Sono stati giorni lunghi e faticosi, durante i quali ci è sembrato di non vedere prospettive future. Ma grazie alla passione per il nostro lavoro e al sostegno ricevuto anche con il crowdfunding, grazie a cui abbiamo raccolto oltre 8.000 euro, oggi ritroviamo le forze per ripartire e continuare un sogno che si era bruscamente interrotto lo scorso 7 marzo”, dice in una nota la direttrice Vera Dragone che dà il via ad una festa di riapertura che durerà per tutto il weekend.

Ogni giorno, dal mercoledì al sabato dalle 18 alle 20, si terrà “Il Club dell’Aperitivo”con l’accompagnamento musicale in vinile con genere soundtracks, tra bossanova, modern jazz ed easy listening.

La domenica, invece, spazio al “Brunch dell’Ellington” servito sotto la suggestiva luce naturale del locale; in questa occasione sarà allestito un servizio ispirato al Sunday Roast dei pub inglesi, ma con un occhio di riguardo ai prodotti tipici del made in Italy, accompagnato da dischi d’epoca a 78 giri.

A inaugurare il ciclo dei brunch domenicali sarà Mr. Stereotto. Il mercoledì, invece, andrà in scena la “J’am Stand Up Night”, durante la quale si alterneranno i personaggi più in voga del momento.

Il primo appuntamento sarà il prossimo 7 ottobre con Lillo Petrolo, ospite d’eccezione, che dedicherà alla ripartenza del Club un pensiero speciale. A seguire si esibirà anche la compagnia “Ma questa non è stand up comedy”, capitanata da Luca Di Prospero, Xhuliano Dule e Francesca Esposito.

Nelle successive settimane ci saranno Emiliano Luccisano, Paola Michelini, Giulia Nervi, Daniele Gattano, fino al veterano Saverio Raimondo.

Dal mercoledì al sabato, in seconda serata, spazio al late show “Non Sparate sul Pianista”: concerti e incursioni artistico-musicali che proseguiranno fino a tarda notte con ospiti a sorpresa, dal jazz al burlesque.

Ogni giovedì “Jazzville”: serate dedicate al grande jazz italiano con jazzisti del calibro di Emanuele Urso, Luca Filastro, Sweet Georgia Brown, il manouche di Miraldo Vidal.

Come da tradizione, poi, nel weekend tornerà il burlesque: i venerdì e i sabato sera saranno all’insegnadei tease di Holly’s Good, Candy Rose, Giuditta Sin, la new entry Ginevra Joycee tante altre performer che si alterneranno nell’arco di tutta la stagione.

Tra le novità di quets’anno H.E.R., prima cantautrice e violinista ad aver compiuto un percorso di transizione sessuale che grazie al suo indiscusso talento ha collaborato con alcuni “mostri sacri” della musica come Morrisey e Franco Battiato.

Altra novità quella degli appuntamenti con le Karma Be la compagnia di teatro urbano Ondadurto Teatro, che darà vita al nuovo show dal titolo”Cabarect”,in scena il 30 e 31 ottobre.

“Siamo fieri della nostra programmazione artistica – spiega la Dragone– che mixauna proposta artistica più giovane a una più abituata ai riflettori del varietà. Siamo onorati di avere sul nostro palco tanti artisti pronti a condividere con noi l’emozione della ripartenza”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.