FRANCIA E NORD EUROPA GUARDANO ALL’ABRUZZO: C’È TUTTO QUELLO CHE IL TURISTA CERCA


SAN VITO CHIETINO – “La gente verrà, ne sono sicuro, l’Abruzzo ha tutto quello che il turista cerca: zone tranquille, poco sovraffollate, ricche di storia e cultura”. Xavier Verdaguer ne è convinto. Tour operator di Mena Tours (Spagna), insieme ad una ventina di colleghi provenienti da sei paesi europei e giornalisti e blogger di settore sta visitando l’Abruzzo grazie al Food Experience promosso dalla Camera di commercio Chieti-Pescara e organizzato da Abruzzo Travelling.

Per Verdaguer sono francesi e spagnoli quelli a cui ci si potrà rivolgere con maggior successo: “Alcune categorie di loro vanno in pensione molto presto, tra i 55 e i 60 anni, quindi sono molto ben disposti a viaggiare. Inoltre noi cerchiamo regioni nuove, meno esplorate perché le mete più blasonate come Veneto o Toscana, città d’arte e laghi, sono sovraffollate e ormai anche poco piacevoli per vivere dei soggiorni”.

“Perché fino ad ora l’Abruzzo non è emerso? Perché ci sono altre regioni, sempre le solite, dove i turisti andranno sempre”, rileva. “Ma l’Abruzzo è una regione che, se promossa, sarà in grado di attirare presenze. Ne sono sicuro”.

Mena Tours proporrà da subito un pacchetto di sei giorni e cinque notti con permanenza in un solo albergo dal quale si partirà quotidianamente per escursioni e visite, rivolto in particolare al mercato francese.

L’Abruzzo è una meta vendibile anche per Suzanne Flood, tour operator di Open Ventures (Irlanda), grazie ai suoi collegamenti, ma non solo: “Si raggiunge in circa due ore da Roma, dove arrivano i voli. Inoltre c’è molto da vedere, ha una storia e il paesaggio è bello. In poco spazio ci sono molte opportunità, dal mare alla montagna”.

“I tour operator che ospitiamo cambiano ogni anno, però abbiamo la possibilità di misurare il loro interesse. Quest’anno stiamo facendo scoprire anche l’entroterra con Gessopalena, Altino e Roccascalegna”, dice Claudio Ucci, direttore Abruzzo Travelling, consorzio turistico di servizi che opera dal 2005 per valorizzare e migliorare l’offerta turistica nel territorio abruzzese. “Ogni anno inseriamo anche alcuni blogger e giornalisti che raccontano il tour, sia su siti e giornali specializzati sia su media generalisti e abbiamo avuto buoni riscontri. Con ciascuno di loro tiriamo le somme sia ogni sera, sia dopo che sono rientrati a casa quando riempiono un modulo in cui gli facciamo valutare tutto quello che hanno vissuto e qualcuno ci ha fatto notare anche qualcosa che dobbiamo perfezionare”.

Iniziato mercoledì con una prima cena tipica abruzzese nell’Agriturismo Santa Felicita di Cepagatti (Pescara), Abruzzo Food Experience è proseguito ieri tra entroterra chietino e Costa dei trabocchi. Ieri sera, cooking class con la famiglia De Sanctis, storici imprenditori della ristorazione di San Vito Chietino (Chieti). Proprio nel ristorante Ebrezza Bistrot Vista Mare la giornata si è conclusa con una cena a base di pesce.

Oggi visita a Loreto Aprutino (Pescara) con il museo dell’olio. L’oro giallo è stato protagonista di una degustazione nell’azienda agricola Pretore. La scoperta alla chiesa greco-bizantina di Villa Badessa ha preceduto la visita della cantina Marramiero a Rosciano, con degustazione delle tipicità del territorio. Nel pomeriggio la meravigliosa abbazia Santa Maria Arabona ha rappresentato un’altra tappa, prima della cooking class con cena tipica presso Casale Centurione a Manoppello (Pescara).

La giornata di sabato, che concluderà il tour esperienziale, sarà incentrata su seminari e workshop all’hotel Michelangelo a Città Sant’Angelo (Pescara). Si comincia con la presentazione del progetto “Matrimonio nel Borgo”, che attraverso il mondo wedding punta a promuovere i suggestivi borghi abruzzesi. Dalle 10 alle 13 si terrà, per i giornalisti e i blogger, l’illustrazione delle iniziative sul territorio a cura di Camera di Commercio Chieti-Pescara, Gal Terre Pescaresi e Regione Abruzzo.

Contemporaneamente i tour operator saranno coinvolti in un workshop turistico. Ancora i prodotti tipici saranno centrali nella degustazione condotta dalle guide del gusto Gal Terre Pescaresi. Nel pomeriggio si terranno le visite al porto turistico di Pescara, sul ponte del mare e in uno dei borghi più belli d’Italia, Città Sant’Angelo. Chiude l’Abruzzo Food Experience la celebrazione della “Cena della Vigilia”, antica cena abruzzese a Villa Chiara di Città Sant’Angelo.

Del gruppo fanno parte tour operator di Francia, Spagna, Germania, Lettonia e Irlanda, oltre naturalmente a Italia, che si occupano in particolare di turismo culturale, città d’arte, archeologico, enogastronomico, sostenibile, natura, wellness, di gruppo o individuale. (m.sig.)

LE FOTO

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022


Categoria: Cronaca Tag:
Array ( [0] => WP_Term Object ( [term_id] => 89 [name] => abruzzo [slug] => abruzzo [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 89 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 8099 [filter] => raw ) [1] => WP_Term Object ( [term_id] => 22930 [name] => Abruzzo Food experience [slug] => abruzzo-food-experience [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 22930 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 1 [filter] => raw ) [2] => WP_Term Object ( [term_id] => 22931 [name] => Abruzzo Travelling [slug] => abruzzo-travelling [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 22931 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 1 [filter] => raw ) [3] => WP_Term Object ( [term_id] => 15743 [name] => camera di commercio chieti pescara [slug] => camera-di-commercio-chieti-pescara [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 15743 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 5 [filter] => raw ) [4] => WP_Term Object ( [term_id] => 17643 [name] => costa dei trabocchi [slug] => costa-dei-trabocchi [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 17643 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 8 [filter] => raw ) [5] => WP_Term Object ( [term_id] => 949 [name] => europa [slug] => europa [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 949 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 52 [filter] => raw ) [6] => WP_Term Object ( [term_id] => 15975 [name] => tour operator [slug] => tour-operator [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 15975 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 4 [filter] => raw ) [7] => WP_Term Object ( [term_id] => 22932 [name] => Tour operator Abruzzo [slug] => tour-operator-abruzzo [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 22932 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 1 [filter] => raw ) [8] => WP_Term Object ( [term_id] => 22933 [name] => Tour operator europei [slug] => tour-operator-europei [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 22933 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 1 [filter] => raw ) [9] => WP_Term Object ( [term_id] => 914 [name] => trabocchi [slug] => trabocchi [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 914 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 57 [filter] => raw ) [10] => WP_Term Object ( [term_id] => 86 [name] => turismo [slug] => turismo [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 86 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 558 [filter] => raw ) [11] => WP_Term Object ( [term_id] => 17103 [name] => turismo abruzzo [slug] => turismo-abruzzo [term_group] => 0 [term_taxonomy_id] => 17103 [taxonomy] => post_tag [description] => [parent] => 0 [count] => 17 [filter] => raw ) )