GLI SCORCI MOZZAFIATO DELL’ABRUZZO FANNO DA SFONDO ALLA NONA TAPPA DEL GIRO D’ITALIA


ROCCAMORICE – Gli scorci mozzafiato dell’Abruzzo fanno da sfondo alla nona tappa del 100esimo Giro d’Italia che oggi arriva a Roccamorice (Pescara), sul Blockhaus.

Ad attendere la carovana ciclistica le musiche dell’Orchestra Popolare del Saltarello, in piazza Belvedere.

A decidere l’esito della tappa del Giro sarà una delle cime simbolo della corsa rosa, a quota 1.674 metri, sulle stesse strade in cui 50 anni fa vinse Eddy Merckx, facendo conoscere al mondo intero il talento che lo trasformò nel “Cannibale” che tutti conoscono.

Partita da Montenero di Bisaccia, la carovana attraversa la magica Costa dei Trabocchi, prosegue fino a Francavilla al Mare, dove vira verso Chieti e si addentra fino in quota.

Sugli schermi di Rai Sport un grande spot per l’Abruzzo, con le immagini aeree di gioielli come l’Abbazia di San Giovanni in Venere di Fossacesia.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022