IL FASCINO DEL MEDIOEVO PER DUE GIORNI A SPOLTORE


SPOLTORE – Oggi e domani il fascino del Medioevo porta nel centro storico di Spoltore (Pescara) rievocazioni, spettacoli e convegni di studio sul tema. Da questa mattina è allestito un accampamento con tende, suppellettili e vari tipi di armi.

l pubblico vengono mostrate tecniche di spada: previsti anche un campo di tiro con l’arco e la balestra, stage di tiro e scherma, l’esposizione di strumenti di tortura e da combattimento.

Nel programma gli eventi principali si ripetono agli stessi orari in entrambi i giorni: alle ore 17,00 la grande sfilata del corteo storico con l’accompagnamento di musici erranti e sbandieratori, a partire da Piazza D’Albenzio.

Alle ore 19 in Largo San Giovanni spettacolo di falconeria con varie tipologie di rapaci in volo libero. Alle 22,00, in Piazza Quirino Di Marzio, il combattimento medievale tra i mercenari di Rodolfo di Sassonia, durante l’invasione di Spoltore del 1269 (sabato 2 giugno), domani spettacolo di combattimento con spade infuocate e trampoli, tra danze e musiche per rievocare l’atmosfera.

Alle 23,00 di domenica, sempre in piazza Di Marzio, chiusura della manifestazione con un gruppo di armati che, a difesa del Borgo di Spoltore, affrontano gli invasori nell’epoca dei conflitti. Sono previsti più di 20 spettacoli: il centro di Spoltore sarà poi affollato da numerosi figuranti, tra artisti e artigiani, nobili e servi, guitti e saltimbanchi.

Il pubblico potrà assistere alla ricostruzione storica di alcuni mestieri, tra i quali lo scalpellino, il fabbro, il cestaio, il cartaio, il rilegatore, il falegname, il boia, il cordaio.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021