IL TRENO DEI PRESÌDI, IN CARROZZE D’EPOCA ALLA SCOPERTA DEI PRODOTTI AUTENTICI


SULMONA – Un suggestivo viaggio in treno, sulle carrozze d’epoca risalenti agli anni Trenta, alla scoperta dei Presidi Slow Food. L’appuntamento è per domenica 26 maggio, con partenza da Sulmona (L’Aquila) e arrivo a Roccaraso, sul tracciato della famosa Transiberiana d’Italia.

Già prima della partenza, prevista alle 9,00, ci sarà una degustazione di uno dei 17 prodotti riconosciuti come Presidio che l’Abruzzo custodisce. Alle 10,20 prima tappa a Palena (Chieti), con sosta di un’ora alla scoperta di altre prelibatezze prodotte in modo autentico.

Alle 11,40 arrivo a Roccaraso (L’Aquila) con un’altra sosta lunga sessanta minuti, tutti da assaporare. Si riparte e alle 13,40 si arriva a Campo di Giove, incantevole borgo ai piedi della Majella, dove sarà allestito il Mercatino dei Presidi e sarà possibile pranzare o in strada o nei ristoranti che aderiscono all’iniziativa con un menù pensato per l’occasione.

Alle 16,30 si riparte, prima del ritorno a Sulmona, tappa a Pettorano sul Gizio con degustazione finale.

Il Treno dei Presidi è organizzato dall’associazione Le Rotaie e da Slow Food. Il costo di partecipazione è di 36 euro per il viaggio ai quali aggiungere 14 euro per il ticket valevole per tutte le degustazioni. Il treno si prenota sul portale www.railbook.it mentre le degustazioni all’indirizzo info@slowfoodabruzzo.it. Le prenotazioni sono possibili dall’8 aprile al 20 maggio.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021