“LA BOTTEGA DA MARCELLO” LANCIA L’APP, SPESA ONLINE E PRELIBATEZZE A DOMICILIO


L’AQUILA – Un’applicazione per Android e presto anche Apple, dove trovare tutti i prodotti tipici dell’Abruzzo che sono in vendita nel negozio di Piazza Duomo all’Aquila, comporre la propria “busta della spesa” o la box dell’aperitivo a proprio piacimento da ritirare o ricevere direttamente a casa.

È l’innovativa iniziativa della Bottega da Marcello, unica nel suo genere in città, destinata a rivoluzionare il commercio locale e sicuramente coraggiosa e visionaria in un momento di forti incertezze.

Disponibile da lunedì prossimo, 2 novembre, “La Bottega 1945” – questo il nome esatto presente su Google Play Store – consente attraverso il proprio smartphone, in ogni momento della giornata, di scegliere tra l’ampia gamma di prelibatezze gastronomiche dello storico negozio, aperto nel 1945 dal nonno di Marcello De Angelis, che si chiamava come lui, che oggi ha deciso di raccoglierne l’eredità assieme alla moglie Anna Moscardi.

“Saranno gli stessi clienti a comporre online il ‘coolbox’ per l’aperitivo, scegliendo tutti i nostri prodotti accompagnati da foto, descrizione e prezzi, direttamente da casa”, spiegano. “Potranno fare la spesa come se fossero con noi in negozio, ma dal proprio cellulare, e scegliere di averlo a domicilio o semplicemente in modalità take away. Tutto questo senza rinunciare al gusto e alla passione che da subito ci ha distinti, continuando anche online a prediligere le nostre eccellenze locali con uno sguardo al resto del mondo. Tutto questo in un click”.

L’obiettivo, tra le altre cose, è naturalmente quello di emanciparsi dalle grandi piattaforme di delivery.

L’app è stata sviluppata da tre giovani professionisti, Roberto e Gianluca Caldaroni, rispettivamente ingegnere informatico e gestionale, e Lorenzo Zugaro, esperto di social media marketing e graphic designer.

pubbliredazionale

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021