LA STORIA D’ABRUZZO IN 30 MINUTI, ALL’ALBERGHIERO DI SANTA MARIA TRA LETTERATURA ED ENOGASTRONOMIA


VILLA SANTA MARIA – È in programma domani alle ore 10,30 nella sala Sabatini dell’Istituto Alberghiero “Giovanni Marchitelli” il convegno “La storia d’Abruzzo in 30 minuti”, un affascinante viaggio nella terra d’Abruzzo, cullata e custodita tra il fascino del mare e l’eternità dei monti; una terra che ha dato i natali ad illustri poeti ed artisti, quali Ovidio, D’Annunzio, Flaiano, Tosti che, quasi per ringraziarla, l’hanno orgogliosamente raccontata decantando le sue preziosità e tessendone le lodi.

È proprio sulla valorizzazione di questa affascinante regione che il progetto Padis (Progetto Abruzzo Didattico Internazionale Scolastico), vuol porre l’accento evidenziandone le peculiarità soprattutto dal punto di vista enogastronomico, letterario, artistico e musicale.

L’iniziativa, ideata dalla prof.ssa Giovanna Ferrante, dirigente scolastico dell’Alberghiero, dalla dott.ssa Donatella D’Amico, dirigente scolastico del Liceo Classico “Gabriele D’Annunzio” di Pescara e dall’assistente amministrativa Assunta Di Basilico – si legge in una nota – segna il connubio tra due prestigiose istituzioni scolastiche regionali, l’Ipssar di Villa e il Liceo D’Annunzio di Pescara, fortemente entusiaste e desiderose di collaborare e di mettere insieme le proprie forze per onorare la terra forte e gentile d’Abruzzo.

Domani, in occasione dell’approssimarsi delle festività natalizie, le due realtà scolastiche presenteranno a Villa Santa Maria, il convegno su “La storia d’Abruzzo in 30 minuti” che vedrà come relatori il dott. Licio Di Biase e la prof.ssa Franca Minnucci.