L’AQUILA: 101 ANNI PER PIERINO SCATAGLINI, INDIMENTICABILE IL SUO BAR SOTTO I PORTICI


L’AQUILA – Un giorno ricco di emozioni per la famiglia Scataglini, quello di oggi.

Il signor Pietro (Pierino), titolare dello storico bar lungo il Corso Vittorio Emanuele di L’Aquila e personalità molto nota in città, oggi compie 101 anni.

Una tappa importante che sarebbe stata festeggiata con una mostra in suo onore, organizzata dall’Aquila Rugby, se lo scenario sanitario italiano non fosse cambiato da un anno a questa parte.

L’attività commerciale della famiglia Scataglini inizia dal padre di Pietro, che aveva una pizzeria con un biliardo al piano superiore nei locali che ospitavano la ex Casa del formaggio. Mentre il bar nasce per volontà di Pietro e di suo fratello Mario, presidente della Camera di Commercio, giocatore della serie A di calcio e dalla cultura spiccata.

Per decenni il bar è stato un punto di riferimento per tutti coloro i quali vivevano il centro storico, sino alla sua chiusura nel 1985.

Pietro è stato uno dei dirigenti dell’Aquila Rugby e dunque legato da una profonda amicizia a Tommaso Fattori (insieme in una foto sotto), al quale è intitolato lo Stadio comunale della città.

Così, per le nuove generazioni è facile immaginare che il bar fosse il ritrovo dei giocatori e degli appassionati di rugby. All’interno si potevano trovare pubblicate le convocazioni delle squadre e si seguivano i risultati via radio, fin quando i fratelli Scataglini non hanno offerto la visione del primo televisore in città.

Si potevano acquistare anche i biglietti degli autobus, alcuni ricorderanno che la linea Pacilli diretta a Roma partiva proprio da davanti al bar.

Impossibile dimenticare i tramezzini, le bavaresi e le frolle, autentiche specialità il cui ricordo fa rivivere quel gusto mai più ritrovato.

“Mentre l’Eden era un bar per i signori, quello di mio padre era più popolare. Ricordo ancora quando per molti anni, di notte, mio padre insieme a mia madre, Loreta Catena, facevano il gelato e montavano le uova per le paste”, ricorda Antonio Scataglini a Virtù Quotidiane.

Al signor Pietro vanno i migliori auguri dalla redazione.

LE FOTO D’EPOCA

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021