L’AQUILA, IL “RIGOLETTO BISTROT” FESTEGGIA IL SUO PRIMO COMPLEANNO IN CENTRO STORICO


L’AQUILA – Domenica sarà un giorno speciale per “Il Rigoletto Bistrot”. Il locale di Via Verdi all’Aquila, infatti, festeggerà il suo primo anno di attività offrendo un ricco aperitivo a base di prodotti tipici aperto a tutti.

Dopo le esperienze in periferia degli scorsi anni, l’approdo in centro storico ha rappresentato una scelta coraggiosa ma vincente per Gianfranco Persichetti, 48 anni, e Valentina Sanchez, 34, compagni nella vita e nel lavoro, che hanno potuto dare vita alla propria idea di locale, ottenendo da subito ottimi risultati.

“Quando eravamo in periferia, nei locali commerciali presenti lungo la statale 80, lavoravamo prevalentemente per la colazione”, racconta Valentina a Virtù Quotidiane. “Il locale non era nostro, avevamo tutto già pronto e impacchettato e non potevo dare sfogo alle mie idee e alla mia creatività. Perciò con mio marito abbiamo deciso di spostarci qui in centro, e col senno di poi, non avremmo potuto fare scelta migliore!. Qui ho potuto dare vita alla mia idea di bistrot, dall’arredamento sino alla scelta del menù”.

Arredamento originale, ottima cucina, cocktail e vini di qualità, gli ingredienti principali del “Rigoletto”, che dopo un anno può già contare sull’affetto di numerosi clienti.

Nonostante la vicinissima presenza di realtà come l’Irish o La Quintana, Valentina non teme affatto la concorrenza, vedendo anzi la cosa come un fattore positivo.

“I clienti qui vengono numerosi. Non ho paura della concorrenza, anzi sono molto felice che le attività tornino in centro, e mi auguro che siano tante altre a farlo – dice – perché significherebbe un rilancio della città che gioverebbe a tutti. Non penso agli altri, so che se lavoriamo bene il cliente è soddisfatto e sarà molto più incline a tornare”.

Oltre ad essere compagni nel lavoro, Gianfranco e Valentina lo sono anche nella vita. Il loro affetto ha contribuito a portare nel locale un’atmosfera accogliente e familiare. Un’atmosfera che grazie a Valentina è stata contagiata all’intero staff.

“La sensazione che voglio trasmettere a chi lavora qui è quella di sentirsi in famiglia, non voglio che pensino a me come il loro capo, devono sentirsi liberi di esprimersi e lavorare al meglio, sempre con il dovuto rispetto”.

Appuntamento a domenica in Via Verdi dunque, per festeggiare il compleanno del “Rigoletto bistrot” e augurargli altre ottime annate in centro storico.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.