NASCE ALL’AQUILA “TI ACCOMPAGNO”, ACCOMPAGNATORI TURISTICI INSIEME PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO


L’AQUILA – Dare una nuova lettura del turismo affinché il progetto di marketing territoriale possa funzionare.

Nasce con questo intento l’associazione culturale “Ti accompagno” che, ideata come strumento comune per lo sviluppo dell’Aquilano, ha come scopo la conoscenza del capoluogo e delle zone limitrofe, dei suoi prodotti ambientali, enogastronomici  e culturali, attraverso la valorizzazione di un’offerta turistica e integrata delle eccellenze locali.

Cinque i soci fondatori, che proprio in questi giorni, espletati tutti gli oneri burocratici, procederanno alla raccolta delle adesioni e alla realizzazione delle prime iniziative da mettere in campo.

“’Ti accompagno’ – spiega a Virtù Quotidiane il presidente Andrea Spacca – nasce dalla volontà di metterci in gioco, con le nostre competenze e professionalità, per dare una nuova chiave di lettura al turismo del territorio. Al contempo, mira a fungere da apripista e garante della figura di accompagnatore turistico che, grazie ai corsi promossi dalla Regione negli ultimi anni, sta man mano prendendo piede anche in Abruzzo”.

Come precisa infatti lo stesso Spacca, gli stessi soci fondatori “pur operando nell’ambito del turismo locale già da qualche anno, stanno al momento ultimando gli studi per l’acquisizione della qualifica professionale volta a operare nell’ambito su tutto il territorio”. Diploma riconosciuto dalla Regione rilasciato al termine del corso tenuto presso la la Politecnica Formazione.

Idee chiare e tanta buona volontà. Queste le parole d’ordine alla base del progetto che, destinato a un pubblico omogeneo, punta in primis a promuovere un turismo che sia collettivo, e che funga da rete e, al contempo, da connettore delle varie esperienze locali.

“Una proposta in chiave moderna – aggiunge Spacca – , ‘Smart’, al passo con i tempi e quindi diretta a tutti”.

Già diverse inoltre le idee in cantiere, oltre ad alcune proposte da parte di vari enti e su cui l’associazione sta lavorando già da qualche tempo.

“Contiamo di metterle in campo il prima possibile – dice ancora Spacca – , tenendo conto soprattutto della nostra esperienza pregressa e della fiducia accordataci in occasione di alcuni eventi a cui abbiamo cui abbiamo avuto la possibilità di partecipare piuttosto recentemente”.

Tra questi, la competizione di Orienteering digitale organizzata lo scorso 9 novembre dal Csi (Centro sportivo italiano), con lo scopo di valorizzare il patrimonio storico, artistico e culturale della città anche in chiave turistica e che ha visto la partecipazione di più di 150 ragazzi delle scuole del capoluogo impegnati nella riscoperta della città e dei suoi monumenti.

“Scopo dell’associazione – dichiara infatti lo stesso presidente – è anche quello di ridare un’anima e un’identità alla città e ai cittadini, pur cercando di non rimanere immuni ad un concetto di turismo moderno e in piena evoluzione. Avvertiamo proprio per questo l’esigenza di dare ancora più slancio ed efficacia al lavoro di promozione e di conoscenza del capoluogo innovativa e al passo coi tempi”.

Punto di forza del contributo dell’associazione è quindi il sostegno e la partecipazione a iniziative che, da un lato mirano ad accrescere il senso di appartenenza e di identità con i luoghi, dall’altro puntano a una maggiore consapevolezza del patrimonio provinciale anche nei suoi aspetti meno noti, per farne occasione di crescita culturale e sociale.

“Tra gli obiettivi prioritari – conclude il presidente – , spicca proprio per questo la volontà di salvaguardare le peculiarità culturali, valorizzando e promuovendo le identità storiche, della memoria e delle tradizioni popolari e, al contempo, la promozione e lo sviluppo del rapporto fra tradizione e innovazione e il potenziamento di un circuito turistico locale che sia responsabile e sostenibile”.

Per tutte le informazioni sull’associazione e sugli eventi, basta clikkare sulla pagina Facebook del progetto, al link: https://www.facebook.com/TiAccompagnoETS/. (red.)