NUMERI DA RECORD PER I MERCATINI SULLA TRANSIBERIANA D’ITALIA


SULMONA – Chiude con numeri da record la stagione 2018 dei Mercatini di Natale sulla Transiberiana d’Italia, allestiti tra Roccaraso e Campo di Giove (L’Aquila).

In 12 giornate, tutti i fine settimana dal 30 novembre al 23 dicembre, sono partite 24 corse, tutte sold out, con circa 9mila passeggeri sul treno e oltre 8mila tra autobus, auto private e viaggi organizzati.

Il meteo sempre benevolo, a parte una singola giornata, quella del 14, ha graziato viaggiatori e abitanti delle graziosissime casette in legno. Roccaraso ospitava 32 casette tra artigiani, hobbisti e commercianti, Campo di Giove 25 casette e altri 12 piccoli artigiani invece, erano ospitati nello scenografico Palazzo Nanni in Piazza Duval.

Ad accogliere l’arrivo del treno storico che percorre l’antico tracciato Sulmona-Isernia ormai in gran parte dismesso, zampognari e banda dei babbi Natale che scortavano visitatori e viaggiatori fino al centro del paese, in musica, costumi d’altri tempi e tante magiche lucine.

Nei rispettivi villaggi adibiti animazione per i più piccoli, con laboratori, gag e balli di ogni genere. Profumo di prodotti tipici, vin brulé e pizzelle, sorriso e schiamazzi dei tanti bimbi hanno così incorniciato un evento incredibile.

Soddisfazione da parte degli organizzatori, l’Associazione “Le Rotaie” e la ditta Euforie di Valentina Latini.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021