PARCHI RIFIUTI FREE, PREMIATI SIRENTE VELINO E MAJELLA


ROCCA DI MEZZO – In occasione del convegno “Abruzzo un modello per il rilancio delle aree protette regionali” è stato premiato il Parco naturale regionale Sirente Velino, a pari merito con il Parco nazionale della Majella, come “Parchi rifiuti free” cioè i parchi con miglior performance in merito a presenza di comuni rifiuti free e di comuni ricicloni al loro interno.

Nel Parco ci sono 5 comuni rifiuti free e 9 comuni ricicloni. Quindi 14 comuni su 22 comuni, che compongono il Parco, dove il problema della raccolta differenziata è stato affrontato in maniera sostanziale e fruttuosa.

“Ringrazio Legambiente per il riconoscimento”, afferma in una nota il commissario Igino Cucchiarelli, “che non può che fare immenso piacere, a testimonianza di un’attività di sensibilizzazione e di informazione che l’Ente già da tempo persegue anche con il proprio Centro di Educazione Ambientale. Il merito però va dato soprattutto alle amministrazioni comunali che bene hanno lavorato e alle comunità, anche integrate dai turisti, che in maniera precisa seguono le indicazioni per una corretta raccolta differenziata”.

“L’ambiente è un bene primario e preservarlo è un nostro dovere soprattutto per i nostri figli. Speriamo che il prossimo anno si possa passare da 14 comuni a 22 e chiudere il cerchio per un Parco rifiuti free cioè con meno di 75 kg di rifiuto secco residuo per anno per abitante”, conclude il commissario.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021