PIANO FAUNISTICO, COMITATO CINGHIALAI INCONTRA IMPRUDENTE


L’AQUILA – La neonata sezione abruzzese del Coordinamento nazionale delle Squadre al cinghiale (Consci), associazione ambientalista nata per la tutela della caccia all’ungulato con il metodo della braccata, ha incontrato ieri all’Aquila il vice presidente della Regione con delega all’Agricoltura Emanuele Imprudente.

“L’incontro è durato oltre 2 ore in un clima di assoluta collaborazione”, fanno sapere dal Consci, “dove sono state sviscerare le problematiche inerenti il Piano faunistico regionale e la tutela della caccia in braccata senza perdere d’occhio la tutela del mondo agricolo”.

“Abbiamo anche affrontato le criticità riguardanti la gestione attuale del cinghiale su tutto il territorio regionale e in particolar modo su quello teramano e pescarese. Alla riunione – concludono – hanno partecipato i rappresentanti del Consci tra cui il sindaco di Vittorito Carmine Presutti“.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.