PUBBLICI ESERCIZI, DANIELE STRATTA PRESIDENTE FIPE PROVINCIA DELL’AQUILA


L’AQUILA – Daniele Stratta, insieme al fratello Davide da vent’anni titolare dell’Enoteca Garibaldi dell’Aquila, è il nuovo presidente provinciale della Fipe Confcommercio, la federazione che riunisce i pubblici esercizi.

L’elezione è arrivata al termine dell’assemblea che si è svolta lunedì scorso, 21 ottobre, alla presenza del presidente onorario Mario Maccarone, già consigliere nazionale Fipe, e del presidente regionale di Confcommercio Roberto Donatelli.

Al breve dibattito riguardante le problematiche di bar e ristoranti della provincia dell’Aquila, argomento che sarà oggetto di ampia discussione nella prima riunione utile del Consiglio direttivo neo-eletto unitamente ad una piattaforma programmatica dell’attività del sindacato per la tutela ed il rilancio della categoria, è seguita la procedura elettiva per il rinnovo delle cariche sociali.

Il nuovo Consiglio del sindacato risulta composto da Romina Muzi, Angela Palombo, Silvia Paolini, Riccardo Muzi, Ortensio Di Luzio, Nicola Di Tullio, Giuseppe Cerasoli, Antonio Cipollone, Alberto De Santis, Nestore Pestilli, Gianluca Spera, Giorgio Carissimi, Maurizio De Luca, Adolfo Bonura, Francesco De Francesco, Daniele Di Fabio, Simone Di Natale, Luca Falasca.

“Grazie a questo importante rinnovo abbiamo finalmente un gruppo, che avrò l’onore di presiedere, in grado di lavorare in un’ottica di collaborazione, coinvolgendo tutte le attività del nostro territorio, affinché l’Associazione possa continuare, con un valore aggiunto, a rappresentare un punto di riferimento essenziale per tutti gli imprenditori del settore e un valido supporto per la loro crescita, non solo professionale”, afferma Stratta in una nota.

“Colgo l’occasione per rivolgere un ringraziamento speciale alla mia famiglia, a Giovanni Gambacurta e a Luisella D’Alessandro che mi hanno sostenuto nella mia candidatura alla guida di una categoria che riunisce centinaia di imprenditori e che ha valore strategico per l’offerta turistica del nostro territorio”, aggiunge.

“È un gruppo giovane che grazie alla passione e alla grande professionalità sarà sicuramente in grado di
affrontare con successo le sfide che si presenteranno nel prossimo futuro lungo il percorso di tutela e di
valorizzazione della categoria”, affermano dal canto loro Donatelli e il direttore della Confcommercio Celso Cioni.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022