RIPARTONO I VOLI COMMERCIALI DALL’AEROPORTO D’ABRUZZO


PESCARA – Il presidente della Saga Enrico Paolini e l’assessore regionale al Turismo Mauro Febbo, hanno illustrato oggi, nel corso di una conferenza stampa, la ripresa dei collegamenti commerciali dall’Aeroporto d’Abruzzo e le ripercussioni positive nel comparto del turismo regionale.

Per l’assessore regionale Mauro Febbo “è una bella giornata per l’Abruzzo e il turismo della nostra regione perché l’aeroporto è un traino per la nostra economia. Dopo diversi mesi riusciamo a ripartire anche se gradualmente, ma era imporrante farlo. Puntiamo molto sull’aeroporto che è la prima infrastruttura d’Abruzzo e come tale deve essere considerata. Ripartiamo con Bergamo e poi a luglio con altre destinazioni ma è solo l’inizio perché con un aeroporto così attrezzato e oggi più che mai sicuro sul fronte sanitario, grazie anche alle garanzie fornite dalla Regione, ripartiamo per puntare sempre di più sullo scalo abruzzese”.

Il presidente della Saga Enrico Paolini ha riferito che “nel Cura Abruzzo 2 la Regione ha stanziato 500mila euro per le spese sostenute nel periodo dell’emergenza visto che abbiano assicurato per tutto il periodo di Lockdown i servizi di emergenza con una base di 13 elicotteri, servendo cinque regioni. Siamo fieri per quanto fatto, ringraziamo la Regione e oggi annunciamo il ritorno di numerosi collegamenti di Rynair e Volotea che ci permetteranno di poter ricominciare. Aspettiamo anche il ritorno del volo Alitalia per Milano che ci hanno assicurato tornerà una volta riaperto l’aeroporto di Linate”.

“Abbiamo – ha concluso Paolini – allestito e inaugurato oggi con l’assessore Febbo la nuova zona di sicurezza per gli imbarchi e che comprende termoscanner, segnaletica verticale e orizzontale e tutte le altre prescrizioni”.

Collegata in remoto, Chiara Ravara, responsabile commerciale Ryanair: “Finalmente dopo tre mesi di stop siamo contenti di ripartire lunedì prossimo dall’aeroporto di Pescara per Bergamo con due frequenze settimanali che poi aumenteranno con il passare delle settimane. Dalla prima settimana di luglio partiremo con altri sei collegamenti quali Londra, Düsseldorf, Bucarest, Hann, Charleroi e Barcellona, e siamo contenti di poter confermare Pescara come asset importante per la nostra compagnia”.

Con Volotea da Pescara si volerà per Catania, Palermo, Olbia e Cagliari.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.