SOLIDARIETA’: LE UOVA DI PASQUA DELL’AIL NELLE PIAZZE ABRUZZESI


L’AQUILA – Tornano anche nelle piazze abruzzesi le uova di Pasqua dell’Ail, l’associazione contro le leucemie e i linfomi che destina il ricavato della vendita alla ricerca contro le malattie.

I volontari della sezione Pescara-Teramo saranno presenti da venerdì 31 marzo fino al 2 aprile, nelle postazioni allestite nelle piazze, in ospedale e nei centri commerciali, per sollecitare, attraverso la vendita delle uova pasquali, un contributo a favore della onlus e della ricerca scientifica per la cura delle malattie ematologiche. La campagna di solidarietà rappresenta uno dei momenti fondamentali dell’attività dell’associazione, insieme a quella delle Stelle di Natale.

“Rivolgo un appello a tutti i pescaresi affinché compiano una buona azione recandosi nelle nostre postazioni e scegliendo le uova di Pasqua dell’Ail – afferma in una nota il presidente Domenico Cappuccilli – Aiutando l’associazione, si finanzia la ricerca scientifica e si contribuisce a salvare tante vite. Le uova Ail sono un dono molto prezioso per piccoli e grandi perché sono il simbolo della solidarietà e della vicinanza a chi soffre”.

A Pescara i volontari dell’Ail saranno presenti in piazza Salotto, piazza Sacro Cuore, all’ospedale civile Santo Spirito, nel centro commerciale Auchan Aeroporto e negli showroom della concessionaria Autoepi Citroen, in Largo Vicinale Torretta e in via Tiburtina.

In quest’ultima attività, nella giornata di sabato 1 aprile, ci saranno anche giochi e divertimenti per i più piccoli.

In provincia di Pescara, le postazioni saranno allestite ad Abbateggio (piazza San Lorenzo); Alanno (piazza Trieste); Brittoli  (Via Garibaldi); Bussi Sul Tirino (piazza Giovanni XXIII); Cappelle Sul Tavo (piazza Marconi); Caramanico Terme piazza Marconi; Castiglione a Casauria Via San Rocco 1; Catignano (piazza Marconi); Cepagatti (piazza Roma); Civitaquana (piazza Umberto I); Civitella Casanova (corso Umberto); Farindola (piazza Mazzocca); Loreto Aprutino (piazza Garibaldi); Manoppello (piazza Marcinelle); Montebello di Bertona (via Dante Alighieri); Montesilvano (piazza Diaz); Penne (piazza Luca da Penne); Pescosansonesco (via Municipio); Pianella (viale Regina Margherita); Picciano (corso Vittorio Emanuele III); Popoli (piazza Paolini); Roccamorice (via de Horatis); San Valentino (largo San Nicola); Scafa (Piazza Matteotti e via della Stazione); Serramonacesca (via del Municipio); Tocco da Casauria (piazza Stromei); Turrivalignani (piazza Umberto I); Villa Celiera (località La Croce).

Anche in provincia dell’Aquila, oggi e domani, allestite decine di postazioni.

L’Aquila: viale Panella (supermercato Carrefour), località Campo di Pile (centro commerciale L’Aquilone), via Vicentini (supermercato Carrefour), via Campo di Pile (azienda Thales), via campo di Pile (azienda Dompè).
Ecco gli altri centri della provincia interessati dall’iniziativa benefica: Acciano, Anversa degli Abruzzi, Aschi Alto, Assergi (laboratori del Gran Sasso e chiesa Santa Maria Assunta), Avezzano (piazza Risorgimento), Balsorano, Barisciano, Bisegna, Canistro Inferiore e Superiore, Cansano, Capestrano, Carsoli, Carrito, Castel di Ieri, Castel di Sangro (piazza Patini, piazza Plebiscito, ospedale via Sangro), Celano, Cese (Avezzano), Civita d’Antino, Civitella Roveto, Corfinio, Fagnano Alto, Fontecchio, Forme di Massa d’Albe, Gioia dei Marsi, Goriano Sicoli, Grancia, Magliano de’ Marsi, Meta, Ofena, Ortona dei Marsi, Ovindoli, Paganica, Pero dei Santi, Pescocostanzo, Pettorano sul Gizio, Pizzoli (corso Sallustio chiesa Santo Stefano, chiesa San Lorenzo), Pratola Peligna, Raiano, Roccaraso, San Benedetto dei Marsi, San Demetrio ne’ Vestini (piazza Garibaldi, via Barisciano nel Modulo ecclesiastico provvisorio), San Giovanni di Cagnano Amiterno (chiesa San Giovanni Battista), San Sebastiano (Bisegna), Scanno, Scoppito (chiesa San Giacomo), Secinaro, Sulmona (ospedale Santissima Annunziata; piazza del Carmine); Tagliacozzo (canonica chiesa dell’Annunziata; via Di Vittorio ospedale, via Tiburtina centro commerciale I Marsi); Tione degli Abruzzi, Trasacco, Vallinsù di Scoppito (chiesa San Bartolomeo).

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022