TERRE SUPERAEQUANE, UNA RETE PER LO SVILUPPO DELLA VALLE SUBEQUANA


CASTELVECCHIO SUBEQUO – Nasce a Castelvecchio Subequo (L’Aquila) il comitato Terre Superaequane sulla spinta di motivazioni che hanno reso necessaria un’effettiva e lungimirante opera di valorizzazione, promozione e di sviluppo del territorio della Valle Subequana nei suoi aspetti di peculiarità culturale, turistica e paesaggistica.

Scopo del Comitato è quello di dare luogo a iniziative e attività volte a favorire relazioni e collaborazioni fra i soggetti operanti nel comprensorio a vantaggio di una maggiore consapevolezza del ricco patrimonio storico-artistico, architettonico, antropologico e ambientale dell’intera area valligiana. La finalità plurima è quella di creare sinergie virtuose e di partecipare in concreto a migliorare la qualità della vita dei cittadini residenti e dei visitatori.

L’ambizioso obiettivo del Comitato non può prescindere dalla costituzione di una rete attraverso la quale promuovere lo sviluppo e la cultura del luogo tramite la conoscenza dei beni culturali e paesaggistici, con mirate strategie di marketing territoriale e di comunicazione che attivino i processi per una crescita dell’economia locale, delle imprese e del mondo no profit.

La formulazione di una “rete superequana” potrà creare opportunità di lavoro con l’utilizzo di strumenti innovativi capaci di generare un reale cambiamento anche nella formazione e nell’acquisizione di know-how, facilitando la cooperazione degli “attori” locali negli ambiti delle attività poste in essere.

I promotori del Comitato hanno richiesto un incontro con le istituzioni al quale si renderanno partecipi le imprese e le associazioni con il fine auspicato di ottenere una programmazione congiunta degli interventi.

Per informazioni si possono contattare Andrea Padovani o Massimo Santilli ai numeri 335-5613028 o 333-5246557 o all’indirizzo terresuperaequane@gmail.com.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022