USIAMO IL BLACK FRIDAY PER SOSTENERE PRODUZIONI E COMMERCIO LOCALI


PESCARA – Torna anche quest’anno il Black Friday, il venerdì di offerte e promozioni che dà ufficialmente il via allo shopping natalizio.

Importata dall’America, e ormai diffusa in tutta Italia, la giornata dedicata agli sconti, che quest’anno cade venerdì 27, si è trasformata, specie negli ultimi anni, in vere e proprie settimane di saldi anticipati, per incrementare le vendite.

La parte del leone nel venerdì delle occasioni la fanno spesso le grandi piattaforme online. Una partita ad armi impari però quest’anno, dal momento che per via delle misure di contenimento molte attività sono fisicamente chiuse in queste settimane. Se la Francia, che già nei giorni scorsi si è distinta per la petizione “Natale senza Amazon”, ha deciso di far slittare gli sconti del Black Friday a dicembre per consentire anche ai negozi fisici di partecipare, la stessa richiesta in Italia non ha trovato risposta affermativa.

Non resta quindi che approfittare degli sconti, ma privilegiando il Compra Locale, e supportare le tante piccole realtà locali, che pur se chiuse fisicamente si stanno adoperando per garantire consegne a domicilio fai da te, e stanno puntando sulla vendita attraverso piattaforme locali o anche sulle pagine social.

Le associazioni di categoria di Pescara, mentre la città si prepara al Natale, con l’installazione delle luminarie, e il primo albero che spunta in piazza Sacro Cuore, sono tutte concordi sulla necessità di sensibilizzare i consumatori al compra locale.

Confartigianato Pescara ha promosso la campagna #AcquistiAmolocale, un invito a sostenere le imprese e scegliere di valorizzare il territorio; Confesercenti Pescara ha rivolto un appello all’amministrazione comunale, a organizzare campagne di sensibilizzazione proprio all’acquisto locale, anche utilizzando le piattaforme online del territorio, come Pescara Shopping & Life a cura del Comune e Sottocasamia, predisposto da Confesercenti. Confcommercio ha lanciato lo slogan “Io compro sotto casa” per invitare tutti a privilegiare i negozi e le botteghe cittadine.

Invito, al #CompraLocale, che anche Virtù Quotidiane sostiene e rilancia per supportare le tante realtà abruzzesi che raccontiamo con passione e rispetto.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021