“VINIVERI”, ON LINE LA RASSEGNA CON 70 VIGNAIOLI ARTIGIANI


ROMA – È iniziata ieri l’edizione online di “ViniVeri-Assisi 2021” con protagonisti 70 vignaioli artigiani. L’edizione virtuale – spiega una nota – si è resa necessaria per affrontare le difficoltà causate dall’emergenza sanitaria dovuta al covid-19.

L’edizione online, considerata anche “un’opportunità per percorrere strade nuove con creatività e speranza”, è organizzata, per “i tanti appassionati del vino secondo natura”, con un rinnovato sito ufficiale del Consorzio ViniVeri e il canale YouTube (Consorzio ViniVeri-YouTube) con 70 video pillole registrate direttamente dai vignaioli nelle loro azienda vinicole, divise per regioni oltre a Spagna e Slovenia.

Le 70 video-interviste, costruite con voci e storie in tre domande, vedono ogni singolo produttore illustrare il vino più rappresentativo che avrebbe presentato in anteprima ad Assisi 2021, descrive l’annata e racconta un aneddoto legato alla produzione o allo svolgersi di quella specifica vendemmia.

“A cavallo di Capodanno – spiega il presidente del Consorzio ViniVeri Paolo Vodopivec – è nata l’idea di non abbandonare il nostro primo incontro annuale, ma di proporlo in maniera diversa, accessibile a tutti. Un modo per rimanere in stretto contatto non solo con il pubblico che visita le nostre manifestazioni, ma anche con il mondo della comunicazione, le reti di distributori e tutti gli appassionati di vini naturali. In pochi giorni 70 vignaioli hanno risposto con entusiasmo diventando protagonisti ‘artigianali’ di video completamente home made/fatti in casa”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021