A TREGLIO STUDENTI DA SPAGNA, FRANCIA E REPUBBLICA CECA ALLA SCOPERTA DEGLI AFFRESCHI


TREGLIO – Diventano sempre più… internazionali gli affreschi di Treglio (Chieti). Gli studenti, ormai, arrivano da ogni parte d’Europa per conoscere il borgo dipinto.

Qualche giorno fa, è stata la volta di 50 ragazzi giunti nel comune frentano grazie al programma Erasmus.

I giovani, di Francia, Spagna e e Repubblica Ceca, sono arrivati a seguito di un progetto del Liceo artistico e classico Pantini-Pudente di Vasto. Hanno fatto un tour tra gli affreschi, scoprendo tecnica e autori, sotto la guida delle insegnanti dell’associazione Treglio Affresco, presieduta da Antonella D’Addario.

Sono circa un centinaio le pitture a fresco che ora abbelliscono abitazioni e muri del paese, in un itinerario unico e suggestivo.

I giovani hanno anche incontrato l’amministrazione comunale, che ha dato loro il benvenuto. A fare gli onori di casa il sindaco Massimiliano Berghella, il vice Orlando Bellisario e l’assessore Giusi Di Renzo.

Quindi tutti nell’aula didattica, per mettere a frutto le nozioni apprese. Tutti alle prese con supporti e colori per realizzare un mini affresco da portare via, a mo’ di souvenir.

“È entusiasmante – dice Berghella in una nota – incontrare tanti giovani con la voglia di conoscere e d’imparare. Treglio, ormai, è un punto di riferimento e d’attrazione, non solo in Italia, per quanto concerne l’affresco. Ed è questa la chiave per portare sempre più turisti e visitatori, in un binomio suggestivo con la Costa dei trabocchi. Dal mare all’arte… in un batter di ciglio”.