ARTE, ALLA SULMONESE ALESSIA PIGNATELLI IL PREMIO INTERNAZIONALE CITTÀ DI NEW YORK


SULMONA – Un altro pregevole traguardo vede coinvolta l’artista sulmonese Alessia Pignatelli, che con le sue opere pittoriche materiche sta esportando la sua creatività anche all’estero.

Ebbene, ancora una volta la sua dedizione pittorica è stata riconosciuta con un importante attestato di ammissione in pregiata pergamena per poter esporre nella Galleria d’Arte White Space Chelsea situata nel cuore di New York.

Tra le note dell’attestato è riportato che “la selezione ne comprova il valore del suo percorso stilistico, valido esempio di preziosità espressiva per un evento intriso di storia”.

L’ammissione a questo evento è stato riservato esclusivamente ad un numero limitato di artisti attentamente selezionati e che si sono distinti con il loro lavoro nel panorama artistico contemporaneo e, nell’occasione le è stato conferito il Premio Internazionale città di New York con una preziosa targa per il suo estro e per il valido impegno con cui porta avanti la sua ricerca artistica valorizzando l’arte e la creatività italiana.

L’evento verrà inaugurato in estate 2020 con alcuni esponenti dell’ambiente artistico culturale newyorkese.

Inoltre, le sue opere e il suo testo biografico saranno pubblicati su svariati cataloghi e sul pregiato libro d’arte “Artista a New York” che verrà inviato alle principali gallerie d’arte del mondo e alla New York Pubblic Library, la biblioteca più importante di New York.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.