CINEMA ALL’APERTO, TEATRO PER BAMBINI E CONCERTI PER L’ESTATE PINETESE


PINETO – Teatro per bambini, cinema sotto le stelle, musica e spettacolo con grandi ospiti come Uccio De Sanctis, ‘Nduccio, Dario Vergassola, Cisco, Matthew Lee, Antonello Persico e molti altri artisti che animeranno i fine settimana, per chiudere con il concerto degli Stadio.

Questo, in sintesi, il cartellone degli eventi estivi in programma a Pineto (Teramo).

Una serie di appuntamenti realizzati e curati dall’amministrazione comunale, nell’ottica della sicurezza in materia di contenimento da Covid-19. È stata infatti allestita un’area, il centralissimo il Parco della Pace, nella quale sarà possibile garantire il rispetto di tutte le disposizioni previste. Sono stati, infatti, sistemati posti a sedere distanziati l’un l’altro di un metro, così come prevede la normativa, con ingresso contingentato.

Ogni martedì, sempre alle 21,15, il Paco della Pace ospita la XVI edizione del Festival Fiabe al Parco, a cura del Teatro dei Colori, con sette appuntamenti. La rassegna è stata aperta martedì 14 luglio con la compagnia Teatro dei Colori con “Alice”; il 21 luglio ci sarà lo spettacolo “I musicanti di Brema” a cura de Teatro delle Giravolte; il 28 luglio Tieffeu proporrà “Sei un myto”; il 4 agosto ci sarà lo spettacolo “Hansel e Gretel” a cura de Gli Alcuni, l’11 agosto il Teatro dei Colori proporrà “Carnàval”; il 18 agosto “I viaggi di Simbad il marinaio” con i Ratelli d’Italia per chiudere il 25 agosto con Nata Teatro e lo spettacolo “Il brutto anatroccolo”. Tutti i venerdì dal 17 luglio, sempre alle 21,15, ci sarà la rassegna “Pineto Cinema” con una serie di titoli selezionati, tra questi: “Picciridda”, “Torna a casa, Jimi!”, “Inside Out” (animazione), “La volta buona” (in anteprima), “La La Land”, “Il grande gigante gentile” (animazione), “Il condominio dei cuori infranti”.

Tutti i sabati, dall’11 luglio al 24 agosto, alle 21,15, il Parco della Pace si animerà per “A Pineto il parco è uno spettacolo”, ricco cartellone di concerti, spettacoli e cabaret.

Il primo appuntamento, il 18 luglio con la comicità travolgente di Uccio De Santis, serata altrettanto divertente quella del 25 luglio con l’amato comico abruzzese ‘Nduccio. Il primo agosto la serata sarà allietata di Dario Vergassola.

L’8 agosto il protagonista sarà Cisco con la sua musica, l’artista recupererà così il concerto in programma a Pineto per lo scorso primo maggio, ma che, a causa dell’emergenza Covid, non si è potuto svolgere. Il 15 agosto ci sarà la musica del pianista e cantante Matthew Lee.

Il 22 agosto ci sarà Antonello Persico con un tributo a Fabrizio De Andrè introdotto da una iniziativa dedicata alla salute dal titolo “La salute con la musica” a cura del Rotary Club Teramo Est. A chiudere l’estate pinetese a fine agosto l’atteso concerto (a pagamento) degli Stadio, in collaborazione con l’associazione Le Ombre e vari partner.

La band di Gaetano Curreri ha deciso di offrire a cachet calmierato lo spettacolo “Voi come Noi” durante il quale vengono proposti i grandi classici della band per consentire agli organizzatori di poter allestire eventi live riuscendo a sostenere i costi di messa in sicurezza delle location e in modo da favorire una ripartenza dei concerti, garantendo così dei compensi al proprio staff composto da tecnici, fonici, elettricisti e a tutto l’indotto che ruota intorno alla musica e dietro le quinte dell’organizzazione di un concerto.

“Si tratta di una programmazione completamente diversa rispetto a quella proposta gli altri anni – affermano il sindaco di Pineto, Robert Verrocchio e il consigliere comunale con delega agli eventi, Marco Giampietro – purtroppo tutti gli appuntamenti in genere organizzati sono incompatibili con le normative anti-Covid e, trattandosi di grandi eventi, necessitano di un grande lavoro organizzativo nei mesi precedenti che le associazioni che li curano, che ringraziamo sentitamente con la prospettiva che nel 2021 le loro iniziative saranno al centro del programma, non hanno potuto fare a causa del lockdown”.

“Ovviamente un’altra ragione è legata alle minori risorse. Nonostante questo abbiamo individuato un’area idonea e studiato un cartellone compatibile con le normative riuscendo ad andare incontro a ogni gusto e a ogni fascia d’età. Unico appuntamento che siamo riusciti a riproporre è ‘Fiabe al Parco’, dato che si adatta alle normative in vigore”.

“Chiuderemo la stagione con un concerto molto atteso, quello degli Stadio, per questa opportunità per la nostra cittadina ringraziamo Silvio Brocco e la sua associazione Le Ombre e il direttore artistico Morgan Fascioli per la preziosa collaborazione. Un grazie a tutti gli artisti che hanno scelto di venire a Pineto e agli uffici comunali per il prezioso lavoro svolto. Non escludiamo di attivare altri appuntamenti qualora le norme lo consentiranno nel corso del mese di agosto tra cui alcuni all’alba alla Torre di Cerrano”.

“Siamo molto soddisfatti di questo programma – aggiunge il presidente dell’Associazione Albergatori di Pineto, Pio Pavone – caratterizzato da eventi che, seppur organizzati in breve tempo, sono in grado di dare un ottimo risultato. Il Parco della Pace è centrale, consente di garantire eventi nella massima sicurezza cosa che noi riteniamo fondamentale, una location che anche in futuro dovrà continuare a ospitare eventi importanti. I turisti cercano soprattutto questo, un mare con le nostre caratteristiche e eventi da poter seguire senza correre rischi. Desidero ringraziare a nome di tutta la categoria che rappresento l’Amministrazione Comunale di Pineto per l’impegno nell’organizzare questo cartellone nonostante le tante difficoltà del periodo”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.