ECCO “GLI ULTIMI”, ALBUM D’ESORDIO DI AMELIA TARGATO ALTI RECORDS


L’AQUILA – È uscito venerdì scorso “Gli ultimi” il disco di esordio di Amelia, nome d’arte di Lorenzo di Pasquale. Classe 1990, nato a Isola del Gran Sasso ma ormai aquiliano di adozione, scrive e interpreta canzoni da diversi anni.

Qualcuno lo conoscerà per “Ci vediamo là”, scritta a quattro mani con Federico Vittorini e riferita al centro nevralgico della città dell’Aquila: piazza Chiarino.

Amelia è un cantautore che mischia gioia e nostalgia, melodia e ritmo, antico e moderno, in un originale mix colorato dove sono le storie vere, vissute a prevalere. Aveva esordito già nel 2017 con l’EP “Usa e getta” affacciandosi sulla scena musicale indipendente e iniziando con Alti Records la produzione del suo primo disco nei mesi successivi.

Dopo un bagaglio di decine e decine di live, concorsi, interviste e ospitate, firma un contratto discografico con l’etichetta piacentina LaPop che lo porta alla pubblicazione.