“IL MIO CANE STUPIDO” DI JOHN FANTE DIVENTA FILM, ANTEPRIMA A TORRICELLA


TORRICELLA PELIGNA – Attesissima anteprima nazionale italiana del film Mon chien stupid, tratto dal romanzo best seller di John Fante Il mio cane stupido: è l’evento clou del Festival John Fante, giunto alla 14 esima edizione.

Il regista è Yvan Attal, anche protagonista del film insieme a Charlotte Gainsbourg: la pellicola uscirà nelle sale a ottobre in Francia e a Torricella Peligna (Chieti) saranno presenti il regista e il produttore Vincent Roget.

Il Festival intitolato a Fante – i genitori erano originari di Torricella Peligna e il padre era un muratore – oltre al film celebra quest’anno anche gli 80 anni della pubblicazione di uno dei suoi libri più famosi, Chiedi alla Polvere, e insieme al film affronta il tema delle migrazioni: giovedì 22 agosto alle 21,30 si svolgerà a Piazza Unità d’Italia l’anteprima del festival proprio con un intervento sulle migrazioni di Gad Lerner.

Tra gli ospiti saranno presenti i figli dello scrittore Jim e Victoria Fante, e Sandro Veronesi, che riceverà il premio alla carriera.