LA NEVE SU FONTECCHIO AVVOLGE I COLORI DI “NIENTE DI SPECIALE”


FONTECCHIO – San Francisco, Barcellona e Fontecchio. Una geografia di luoghi e fusi orari che diventa quartiere in un teatro di incontri. Nato dall’iniziativa Mapp di San Francisco (Usa), il Mission Arts & Performance Project è stato affiancato dai progetti gemelli EntreSuelos di Barcellona (Spagna) e Niente Di Speciale… Menomale! di Fontecchio (L’Aquila), in un’edizione unica.

TUTTO IL PROGRAMMA

Trenta artisti su 10 spazi nel centro storico del borgo. Esperienze di arte visiva, performance, musica, poesia, videoart che esplorano i temi più significativi delle nostre vite oggi.

“Pensiamo le relazioni come qualcosa di complicato e praticamente sempre lo sono”, scrive sui social Valentina Equizi. “Pensiamo i nostri spazi solo come luoghi privati e nello scorrere dei giorni restano coerenti a quel sentire lì. Poi esiste un altro scorrere del tempo in cui con naturalezza si aprono laboratori, spazi e porte di casa, diventano porti da attraversare: ci si guarda, ci si ascolta, ci si racconta e mescola, si stringono mani e si intrecciano esperienze nel modo più puro in cui questo possa accadere. È un piccolo miracolo di normalità, è un niente di speciale, appunto. Meravigliose frequenze Fontecchio con la neve a primavera”.

Già, anche la neve a rendere l’atmosfera più intima e ovattata, oltre a dare qualche piccolo problema in più agli organizzatori. Performance e musica anche a La Kap, spazio di creatività allestito da giovani artisti provenienti dall’Aquila e altre regioni, che si sono trasferiti a vivere nel borgo. L’organizzazione della serata in questo spazio è stata affidata a Giordano Ianni, Marifi Bermudez e a Sara Mannori.

Menzione speciale per le esperienze sensoriali negli allestimenti di Debora Frasca, in una rassegna sul tema degli Yoni che ha visto le esposizioni di  Serena Ciccone, Francesca Racano, Debora Panaccione, Alessandro Costa, Filippo Tronca, Amelie Diletta De Santis, Raffaella Capannolo del collettivo Radici Fuori Genere,  Erick Cuevas, oltre alla stessa Frasca. Una visione speciale a cura di Valeria Pica. (fab.i.)

LE FOTO

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022