L’ARTE INCONTRA LA NATURA A CALASCIO, DOPPIO APPUNTAMENTO DELL’ASSOCIAZIONE YAW


CALASCIO – Arte e territorio a confronto in un doppio appuntamento promosso dall’associazione  Yaw (Young Artist Workers) in collaborazione con Società cooperativa  Calascio e la biblioteca Natura e Comunità a Calascio. Protagonisti del doppio incontro Riccardo Rufini (artista Yaw) e Cristiano Lurisci (esperto di alpinismo appenninico) per dialogare su arte e  territorio. L’iniziativa si articola in due parti. 

Alle ore 16, la biblioteca Natura e Comunità a Calascio (L’Aquila), l’alpinista  Cristiano Lurisci presenterà la sua ricerca sul monte Sirente che è visibile dal belvedere di Calascio e quindi parte  integrante del suo paesaggio.

Alle ore 17,30 nel bar Vittoria Art Gallery a Calascio, Riccardo Rufini  presenta l’esito di un processo durato circa 5 mesi, avvenuto durante la prima residenza artistica di ricerca  organizzata da Yaw, dal titolo “Esperimenti di inclusione cinetica” e a cura di Serena Ciccone. Il lavoro si è  concentrato sullo studio del territorio e delle persone che vivono al suo interno. È dunque la scoperta e la  conoscenza del territorio a fare da trait d’union tra le ricerche dei due protagonisti. 

Yaw è un’associazione di giovani artisti riuniti dalla volontà di portare l’arte nel proprio territorio e il  proprio territorio nell’arte, un dialogo continuo, fonte inesauribile d’ispirazione, crescita collettiva, riqualificazione e vitalità. 

Foto: Veduta di Calascio – Commons Creative.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021