MAXXI L’AQUILA, IL 5 E 6 SETTEMBRE VISITE IN ANTEPRIMA A PALAZZO ARDINGHELLI

foto Andrea Jemolo

L’AQUILA – Dopo un rinvio causato dal lockdown, a ottobre aprirà i battenti la sede distaccata dell’Aquila del Museo delle arti del XXI secolo (MAXXI) di Roma.

Ma il 5 e il 6 settembre Palazzo Ardinghelli, gioiello storico-architettonico del Settecento tornato ad antico splendore grazie all’intervento post-terremoto finanziato dalla Federazione Russa, si svelerà grazie alle visite in anteprima che è già oggi possibile prenotare.

Il MAXXI L’Aquila sarà un laboratorio dedicato alla produzione artistica e culturale aperto al territorio e alle sue energie. Uno spazio dove le collezioni di arte, architettura e fotografia del Maxxi prenderanno vita insieme a mostre temporanee, programmi di approfondimento e progetti educativi.

Le visite, condotte dagli studenti dell’Accademia di Belle Arti, hanno una durata di 30 minuti e sono aperte a gruppi di massimo 15 persone ciascuno. È necessario arrivare almeno 15 minuti prima dell’inizio della visita.

La prenotazione è possibile all’indirizzo www.maxxilaquila.art.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.