RACCONTIAMOCI, EMOZIONI DEL TEMPO SOSPESO IN CAMBIO DI LIBRI: IL CONCORSO PER RAGAZZI


L’AQUILA – Sta riscuotendo grande successo il concorso promosso dall’associazione Unla Aq, che opera sul territorio con iniziative solidali e di diffusione culturale. Condiviso con tutte le scuole di I e II grado della provincia dell’Aquila per promuovere cultura, l’invito a presentare una propria riflessione sul difficile momento che l’umanità sta vivendo è stato accolto con entusiasmo dai bambini e i ragazzi dell’aquilano.

“Dall’inizio di aprile sono arrivati sui nostri contatti moltissimi elaborati: pagine di diario, poesie, disegni, video amatoriali, fotografie” commenta la responsabile dell’associazione Unla Aq, la professoressa Maria Teresa Di Leo.

Una giuria di esperti dall’alto spessore umano e professionale residenti per lo più a L’Aquila (Sonia Ciuffetelli, Roberto Biondi, Loredana Errico, Michela Corridore, Muzi Annarita) capitanati dalla dottoressa Maricla Sellari – romana ex firma di Repubblica e produttrice di programmi televisivi per la Rai – ogni settimana hanno il piacere di decretare gli elaborati più belli.

“Le prime tre opere classificate per ogni categoria specificata nel bando ricevono a casa nel giro di pochi giorni un bel libro offerto dalle case editrici rappresentate sul territorio dall’agente editoriale Pearson e Raffaello Filippo Capulli“, prosegue la presidente. “Fin d’ora vorrei ringraziare tutti i docenti che con impegno e passione svolgono il loro lavoro stimolando i propri studenti con iniziative belle come la nostra”.

“Per i nostri bambini è stato un momento di svago, utile e formativo, nella loro obbligatoria quotidianità” è uno dei tanti messaggi di ringraziamento che arrivano da parte delle famiglie coinvolte. Il concorso si avvia alla quarta fase. Ancora altre due date possibili per inviare gli elaborati: 11 e 18 maggio. A fine concorso i lavori premiati verranno raccolti in un’antologia che servirà a ricavare proventi da destinare ai ragazzi in difficoltà delle associazioni Mano nella Mano e Autismo Abruzzo Onlus.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.