SPOLETO ART FESTIVAL, GLI AQUILANI CICCOZZI E BERNARDI PROTAGONISTI


SPOLETO – “Mondi e Arti si incontrano”, questo è lo “Spoleto Art Festival – Art in the City 2017” che anche quest’anno ha riscosso un notevole successo di critica e affluenza da visitatori di tutto il mondo.

A rappresentare l’arte abruzzese nella prestigiosa kermesse, sono stati i due affermati artisti aquilani Giancarlo Ciccozzi e Nestore Bernardi, chiamati ad esporre le loro opere personalmente dal presidente, prof. Luca Filipponi, dal direttore artistico Alessandro Trotti, dal prof Sandro Bini, presidente di commissione del premio, da Paola Biadetti, direttore marketing dell’evento.

Significativo il contributo di Alessandro Maugeri, punto di riferimento nella mediazione internazionale che curerà, anche tramite collaborazioni con le ambasciate, l’arte di Ciccozzi nel mondo.

Ciccozzi e Bernardi hanno rappresentato la Fondazione Tau, presieduta da Umberto Giammaria, con il patrocinio della Regione Abruzzo e della Comunità Europea.

Nelle sale espositive del Comune di Spoleto, gli artisti si sono potuti confrontare con accademici cinesi della scuola del prof Ma Lin (Hubei).

“In un’ottica lungimirante e multinazionale – ha detto Filipponi – guardiamo all’Abruzzo con interesse e ammirazione, come dimostra il successo riscosso dalla mostra di artisti internazionali del calibro di Giancarlo Ciccozzi e Nestore Bernardi che rappresentano con forte determinazione la volontà di sintesi tra arte figurativa, materica e concettuale”.

Il prossimo appuntamento artistico del maestro Bernardi è un’imminente mostra in Cina, a Pechino, mentre per il maestro Ciccozzi saranno la Biennale d’Arte del Belvedere di San Leucio e Arsenale di Casagiove, con Alessandro Orlando e Mark Kontabi, Tirana (Albania), Dubai (Emirati Arabi), Buenos Aires (Argentina).

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021