TARGHE TENCO, L’ABRUZZESE SETAK FINALISTA CON IL SUO ALBUM “ALESTALÈ”


L’AQUILA – C’è anche l’Abruzzo nelle finali delle “Targhe Tenco”, il riconoscimento assegnato ai migliori dischi italiani d’autore usciti nel corso dell’anno.

Nella categoria “Miglior album in dialetto” compare “Alestalè”, secondo album del cantautore pescarese Setak, nome d’arte di Nicola Pomponi, che raccoglie un’altra nomination dopo quella ricevuta nella stessa categoria per il disco d’esordio “Blusanza”.

“È fantastico ricevere per la seconda volta in due album la nomination alle Targhe Tenco, significa che il mio lavoro è stato riconosciuto ed apprezzato e questa è sempre una grande soddisfazione” commenta Setak a Vq.

Un riconoscimento che vale doppio, considerando che il dialetto abruzzese, a differenza ad esempio di quello napoletano, non ha mai avuto una grande tradizione né esempi di spicco nel panorama della musica moderna.

“Diciamo che a differenza di altri dialetti ben più rinomati, per cantare  in dialetto abruzzese ho dovuto creare un sentiero nuovo, inesplorato, non avendo il nostro dialetto importanti punti di riferimento nel genere”.

“Al di là di come andrà, sono molto felice che un qualcosa nato in maniera totalmente naturale e spontanea sia riuscito ad arrivare alla gente” aggiunge il cantautore.

“Se non sei te stesso, se perdi la tua unicità per imitare o seguire la logica del mercato, non arrivi da nessuna parte, ed è un messaggio che voglio dare soprattutto in tempi in cui l’omologazione nella nostra società è diventata pressoché un mantra”.

Ora Setak si prepara per portare il suo “Alestalè” in tour sui palchi nazionali: prima tappa a Roma il 15 luglio presso Parco Milvio, per poi arrivare in Abruzzo il 17 luglio presso l’arena del poro turistico di Pescara. Per conoscere meglio Setak, qui un articolo dedicato alla storia del cantautore abruzzese.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021