TEATRO AMATORIALE, ALL’AQUILA LA PREMIAZIONE DELLA RASSEGNA IN RICORDO DI FRANCO VILLANI

L’AQUILA – Domenica 17 febbraio alle ore 17,00 presso il Gran Teatro Zeta di Monticchio a L’Aquila ci sarà la cerimonia di premiazione della Rassegna di teatro dialettale amatoriale “1° Trofeo F.I.T.A. L’Aquila” in ricordo di Franco Villani.

La Fita Abruzzo è guidata poi dal vice presidente Boris Giorgetti, dal segretario, tesoriere e addetto stampa Ambra Porreca, dal consigliere Dante Fortuna e dal consigliere e addetto stampa Antonio Porreca, e organizza la rassegna con la collaborazione del comitato provinciale L’Aquila e della Compagnia Teatrale “Il Gruppo dell’Aquila”, presieduta da Lorella Vespa, presidente Fita L’aquila, e con il prezioso contributo artistico della signora Rossana Crisi Villani, regista della Compagnia, autrice di numerose opere teatrali con oltre 60 anni di esperienza teatrale e moglie del regista Franco Villani scomparso qualche anno fa, a cui è dedicata questa rassegna, composta da ben 6 spettacoli (cinque in concorso e uno fuori concorso).

La cerimonia sarà condotta dalla presentatrice Ambra Porreca.

Si sono esibite le seguenti compagnie teatrali: la Compagnia “Arianna” di Sulmona con la commedia “Miseria e nobiltà” di Eduardo De Filippo e diretta da Marisa Zurlo, la compagnia “Je furne de Zefferine” di Avezzano con la commedia “Isse, èssa e… quij’atre” scritta e diretta da Franca Di Cicco, la compagnia “Amici della ribalta” con la commedia “Non ti conosco più” scritta da Aldo De Benedetti e diretta da Luigi Marfisi, la compagnia “La bottega del sorriso” con la commedia “Nu jurne di feste” scritta da Antonio Ranalli e diretta da Elisabetta Gianforte, la compagnia “Atriana” con la commedia “La piazze annasconne ma nen perde” scritta e diretta da Giancarlo Verdecchia.

Le compagnie teatrali sono state giudicate da due giurie: popolare e tecnica. La Giuria Popolare composta dagli abbonati che hanno espresso il proprio voto di gradimento per assegnare il premio la Migliore Compagnia gradita dal pubblico. La Giuria Tecnica è composta da ben 6 membri: presidente Rossana Crisi Villani, Lorella Vespa, Marisa Mastracci, Giuliana Spagnoli, Carlo Cruciani e Lucia Celi.

La giuria tecnica avrà l’arduo compito di aggiudicare i seguenti premi: la Migliore Compagnia conquisterà il Primo Trofeo F.I.T.A. L’Aquila, poi la Migliore Regia, Miglior Allestimento Scenografico, la Migliore Regia, il Migliore Attore e la Migliore Attrice Protagonista, la Migliore Attrice e il Migliore Attore Non Protagonista, il/la Migliore Attore o Attrice Caratterista, il/la Migliore Attore o Attrice Giovane Emergente.

Dopo la cerimonia di premiazione si esibirà la Compagnia “Il Gruppo dell’Aquila” con lo spettacolo fuori concorso “Nu testamentu espressu” scritto e diretto da Rossana Crisi Villani.

Ingresso 10,00 euro. Si può acquistare il biglietto anche online su www.ciaotickets.com e nei punti vendita autorizzati di Ciaotickets oppure presso il botteghino del Gran Teatro Zeta un’ora prima del giorno stesso dello spettacolo. Per informazioni è possibile contattare i numeri 328-7139363 (Rossana Crisi Villani), 329-6187565 o 339-2314718.

Articoli correlati